Una passeggiata al porto di Roma con i bambini

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

Dopo giorni di clausura in casa dovuti all’influenza di mezza famiglia, finalmente sabato ne abbiamo approfittato per rimettere il naso fuori. Complice un bel pomeriggio di sole, ho proposto a tutta la tribù: perché non andiamo a prenderci un gelato al mare?

Se la montagna non va da Maometto, Maometto va al mare” (eh,eh,eh!)
E allora, direzione Ostia, senza grandi aspettative né pretese, solo il bisogno di stare un po’ all’aria aperta e far divertire i bambini.
Abbiamo visto i resti archeologici costeggiandoli con la macchina e contato, col naso all’insù, la miriade di aerei che ci passava sopra (l’aereoporto di Fiumicino è a due passi). Poi eccoci al mare.

porto di roma con i bambini

I bimbi hanno corso, hanno aspettato stupiti le onde che si infrangevano sugli scogli,

porto di roma con i bambini
hanno lanciato sassi nell’acqua,
porto di roma con i bambini
disegnato sulla sabbia con i bastoncini, insomma, si sono divertiti davvero con poco!
La natura ci ha regalato un suggestivo tramonto tra le barche

porto di roma con i bambini

porto di roma con i bambini

 

 

e noi abbiamo continuato la passeggiata nel Porto di Roma alla ricerca di un locale in cui rilassarsi e saziare 5 stomachini affamati.

Dove mangiare al Porto di Roma con i bambini

Ci siamo imbattuti nel Cafè Friends e l’accoglienza è stata subito gradevole. Ci hanno fatti accomodare in una sala riservata, mettendo subito a diposizione dei bambini seggioloni, e tovagliette su cui giocare e set di matite colorate per ingannare l’attesa.

Al Cafè Friends: cordialità e piccole grandi attenzioni per i bambini

Il locale non era affollatissimo ed il servizio è stato rapido.
Tante volte ci siamo dette che queste attenzioni non sono sufficienti a definire un locale Family friendly e ciò che infatti mi ha lasciato piacevolmente colpita è questo locale non lo fosse affatto, ma ciònonostante, la cordialità del personale, la presenza del fasciatoio in bagni puliti, i seggioloni e il regalo delle matite, sono comunque piccole iniziative che permettono alle famiglie di concedersi un’ora di relax tutti insieme.
E, nel complesso, sono stati la ciliegina sulla torta di una gita fuori porta senza pretese ma molto piacevole.

Maria Teresa

Rispondi