Prodotti bio: la eco culla

Ultima modifica 21 Settembre 2018

 

Quando si hanno dei figli è abbastanza naturale diventare un po’ più sensibili ai temi che riguardano l’ambiente perché si spera che essendo noi mamme più attente oggi si possa lasciare ai nostri figli un mondo migliore domani!

Anche le aziende che producono oggetti per mamme e bambini iniziano ad aumentare la loro attenzione in questa direzione sviluppando sempre più prodotti ecologici o fatti con materie prime naturali e riciclabili.

Ed è così che nascono culle in cartone completamente riciclabili, realizzate a sua volta con materiale riciclato.

E’ il caso dell’eco culla in cartone riciclato e riciclabile, ignifugo, ondulato e atossico.

I vantaggi dell’eco culla sono il fatto di essere leggera, montabile e smontabile in pochi minuti, di avere un’altezza tale per cui, pur non essendo una di quelle culle che si attaccano al lettone, permette alla mamma di controllare il neonato anche da sdraiata evitando così che si debba alzare più volte nel corso della notte.

L’attenzione per l’ambiente si ritrova anche nei colori utilizzati per realizzarla perché sono atossici. Ma, siccome anche l’occhio vuole la sua parte, grande cura viene messa nella scelta della fantasia e dei colori (infatti la culla è a pois di tonalità pastello che vanno bene per bambini di entrambi i sessi che non è un aspetto trascurabile soprattutto se l’idea è quella di avere più di un figlio!).

Inoltre nel momento in cui la culla cederà il posto al lettino può essere totalmente riciclata in quanto il cartone con il quale è realizzata è riciclabile a sua volta.

All’interno della culla poi si può mettere un materassino composto da fibre naturali e che concilia il sonno del neonato avendo cioè cura di sceglierne uno composto da pula di farro (che ha il vantaggio di adattarsi alla posizione del bambino) che è traspirante, anallergica e igienica.

Laura Zampella

 

Rispondi