Puntarelle con pinzimonio d’acciughe

Ultima modifica 5 Giugno 2016

puntarelle

A me piacciono molto le puntarelle (germogli di catalogna spigata) e quindi ho pensato di preparale così, per un pinzimonio un po’ diverso, ma sicuramente gustoso.

Ci servono: circa 500g di puntarelle tenere, 1 spicchio d’aglio, 4 o 5 filetti di acciughe dissalate, 2 cucchiai di aceto bianco, 4 cucchiai di olio d0oliva extravergine, sale e pepe.

Pulite le puntarelle, eliminando la parte legnosa. Tagliatele per lungo in metà e ricavate delle striscioline. Man mano che pulite le verdure, mettetele in una ciotola con acqua fredda, per almeno 1 ora, così diventeranno più tenere e dolci.

Intanto mettete nel mixer l’aglio, le acciughe e l’olio. Frullate fino ad ottenere una crema; unite l’aceto, poco sale (per via delle acciughe) e il pepe e mescolate.

Preparate il piatto con una ciotola con la crema d’acciughe e le puntarelle intorno.

Buon appetito!

Paola Lovera

Rispondi