Ricco e disabile sposerebbe filippina disponibile.

Ultima modifica 18 Settembre 2013

mogli-filippine-disabiliNo, non è il titolo di un film della Wertmuller ma l’idea di una cooperativa sociale di Napoli, in collaborazione con l’agenzia on line “Matrimonio asiatico”.

Che cosa si sono inventati? Su “Diversamente Agibile” un sito dedicato al turismo di persone che, avendo delle disabilità, cercano strutture accessibili, è stato inserito un banner(a pagamento) con la foto di un uomo in carrozzina sul ponte di una nave, con accanto una ragazza filippina e recita: “Vuoi sposarti? Ti assistiamo fino al matrimonio con donne asiatiche che sapranno amarti e prendersi cura di te”.

Il tutto alla modica cifra di 500 euro (più o meno!).

Mi chiedo…e per le donne disabili? Forse non c’è stata richiesta…

Rachele Masi

Rispondi