Un San Valentino… speciale!

0
1510

Ultima modifica 6 Agosto 2020

Per un maschietto l’avvicinarsi di San Valentino è sempre un dramma, vuoi perché anniversari, ricorrenze e feste tendiamo a scordarle, ma più di tutto è che la nostra partner si aspetta qualcosa di indimenticabile e allora vai di fiori e ristorantini…..gioielli vari,  aeroplani pubblicitari e quant’altro. Mentre ci si organizza , però, si pensa alla nostra dolce metà e inevitabilmente ci spunta un sorriso sul viso, allora ci mettiamo d’impegno e diamo il massimo.

massaggi_sanvalentino

Classico ristorantino con fiori, oppure Week end sulla neve, terme o qualche località di relax? Consiglio: qualunque sia la nostra scelta, cerchiamo di fare tutto in maniera impeccabile, non strafare. Se esageriamo, il rischio che qualcosa vada storto è molto più alto e se qualcosa va male proprio il giorno degli innamorati, ci verrà ricordato in eterno.

Prendiamoci per tempo, non cerchiamo una pizzeria alle 7 di sera, è molto triste dopo che lei sicuramente ha passato ore a “cerettarsi” truccarsi, “speluccarsi”, portarla al Bar Sport.

Per il dopo cena, prendiamoci tutto il tempo per coccolarla, una candela profumata, un olio da massaggio….UN BEL MASSAGGIO… magari un giochino, cosicché questa notte così esplicita per certe cose, diventi ancor più un momento di dialogo e intimità, sui desideri più spinti ed inconfessabili.

Questi momenti, servono molto, per trasgredire dalla routine, complice magari un bicchiere in più della cena. Parliamo dei nostri desideri e di cosa vorremo anche noi sperimentare, senza essere giudicati e soprattutto, per una volta, almeno la notte di San Valentino, rinunciamo al sonno Coma post-orgasmo, resistiamo e coccoliamo ancora un po’ la nostra lei!

Sono certo che questo sarà il regalo più bello e inaspettato di San Valentino!

Rispondi