SwagUp, app stilosa incoronata a Rimini

Ultima modifica 17 Marzo 2017

Da una start up italiana la nuova app regina dell’estate: like e condivisioni con  classifica per gli utenti più cool! Condividere la propria vita e in questi mesi estivi le proprie vacanze sui social è una moda che appassiona non solo i giovanissimi. Perché allora non eleggere l’utente più stiloso che frequenta i posti giusti e condivide le proprie foto con gli amici?

Dal 1 luglio è disponibile sui digital store la app SwagUp, sviluppata da una start-up italiana sulla base di un’idea tutta made in Italy, e rivolta a tutti coloro che vogliono catturare con immagini i momenti più swag. SwagUp rivoluziona il mondo dei social network introducendo un nuovo concetto di post misurabile nella sua qualità. Concetto particolarmente attuale, swag è qualsiasi cosa faccia sentire bene con se stessi, è un’idea di stile, atteggiamento e reputazione, indipendente da quello che la moda del momento impone o suggerisce.

swag2

Attraverso SwagUp è possibile connettersi con gli swaggers di tutto il mondo, esprimere e raccogliere apprezzamenti, definiti Up, sui propri swag instants e su quelli di altri utenti, per diffondere e scoprire nuove tendenze e modi di essere. E’ prevista una sezione dedicata ai luoghi ed agli eventi più swag di tutto il mondo: andando negli swag place e partecipando agli swag event si collezionano ulteriori Up che contribuiscono ad incrementare il punteggio. Gli Up raccolti dall’utente permetteranno di scalare la classifica mondiale, filtrabile per giorno, settimana, mese e anno, fino ad entrare a far parte della Hall of Fame.

swag1

COME FUNZIONA SWAGUP

L’utente scatta una foto e la condivide su SwagUp e (se vuole) sui propri profili Facebook, G+ e Twitter. Per ogni commento, like o condivisione di una delle foto fatte l’utente acquisisce punti. I punti assegnati variano in base alle azioni (lo share vale di più rispetto al like), ai luoghi (ci sono luoghi che attribuiscono punti extra) e alle persone che condividono il post. Le classifiche giornaliere, settimanali, mensili, annuali e hall of fame sono filtrabili per amici, data e localizzazione geografica. L’app è fruibile sui principali smartphone iOS ed Android, solamente in lingua inglese per essere worldwide.

Per iniziare l’attività di lancio dell’App e per calarsi nel mondo Swag, il Team di Swag ha intervistato ragazzi e ragazze a Milano, capitale della moda, a Brighton, durante il Great Escape Festival, e a Berlino presso l’Università delle Belle Arti, realizzando video che si possono trovare sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di SwagUp.

www.swagup.cool  e pag. Facebook https://www.facebook.com/swagup.cool?fref=ts

bagno 26

Il 1°Agosto al Bagno 26 di Rimini, imperdibile appuntamento per presentare Swag Up, a un pubblico giovanissimo, dai 16 ai 20 anni. L’evento inizierà alle 18 per finire a mezzanotte con l’incoronazione del più swag. A tale proposito verrà allestito un angolo con un vero trono e un paio di ragazze che aiuteranno il download dell’app.

Tutti coloro che scaricheranno l’app grazie al qr code riceveranno un braccialetto verde per identificare gli swag people e se durante la serata accumuleranno un punteggio sufficiente. Lo swagger vincitore sarà incoronato il più swag dell’estate.

Il Bagno 26 Una delle spiagge più famose di Rimini. Gestita da Fabrizio e Gabriele Pagliarani, formidabili cugini dalle mille idee, offre innumerevoli servizi ai suoi clienti per garantire una vacanza veramente indimenticabile: baby-sitting, campo da beach volley, palestra con le ultime attrezzature tecno-gym, riviste, giornali e una biblioteca a disposizione di tutti. Inoltre per chi ama il relax ci sono vasche idromassaggio, docce con acqua calda e fredda, corsi di pittura e un ristorante che prepara gustose prelibatezze romagnole.

Piazzale Kennedy, tel. 054127058  www.bagno26rimini.com

Rispondi