Tar sospende aumenti retta asili nido Roma: Marino, ingoia il rospo

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

Il TAR sospende gli aumenti della retta degli asili nido comunali di Roma, l’ha comunicato qualche istante fa direttamente il Codacons.

bambini-iostoconipasseggini

La battaglia delle famiglie ha quindi ottenuto una prima vittoria dal tribunale amministrativo di Roma.
Ma non finisce qui.

Il presidente del Codacons, Carlo Rienzi, dichiara: “Siamo molto soddisfatti per la decisione del Tar, ma riteniamo che la battaglia degli utenti debba proseguire per ottenere il blocco definitivo degli aumenti tariffari e l’annullamento dei relativi provvedimenti comunali”.

“La sospensione della delibera sull’aumento delle rette dei nidi effettuata oggi dal TAR nei confronti del Comune di Roma è la vittoria di Davide contro Golia”, così ha commentato questa vittoria il coordinatore delle famiglie di Roma #iostoconipasseggini Gigi De Palo.

TAR sospende aumenti retta asili nido, cosa significa?

Significa che, al momento, tutto è stato sospeso, bloccato, sta di fatto che non dobbiamo sganciare un euro di più di quanto sapevamo prima della decisione presa a fine agosto dal comune di Roma, molto probabilmente dovremmo aspettare un’ulteriore decisione di revoca della delibera comunale.

E la gratuità per il terzo figlio?

Confermata, dal terzo figlio, il nido non deve essere pagato. Questo è quanto ci ha confermato Gigi De Palo stesso.

Ma solo per chi ha fatto ricorso?

La decisione vale per tutti, non solo per chi ha fatto ricorso!

Come si fa per ottenere il rimborso?

A questo punto, ci si aspetta un bel po’ di confusione tra gli uffici asili nido comunali, le singole realtà scolastiche eccetera, la burocrazia è sempre abbastanza pesante in questo paese.
Quello che ci sentiamo di suggerire, per chi ha già pagato quote maggiorate, di chiamare il proprio ufficio asili nido e chiedere come poter ottenere il risarcimento.

Riempiamo i social network della nostra gioia perché è una nostra vittoria #iostoconipasseggini

Come è cominciato tutto:

Rispondi