Tassisti in rivolta

Ultima modifica 22 Aprile 2015

1Si torna a parlare di Taxi, tariffe e scioperi.

Questa volta il problema è la tariffa fissa da e per l’aereoporto di Malpensa, Milano. La tariffa fissata dalla regione è di Euro 90,00 per ogni singola corsa, ma per circa trecento auto bianche il prezzo è troppo basso, quindi non viene applicata la tariffa ma si fa partire il tassametro.
Risultato, più di Euro 100,00 se il traffico è scorrevole, decisamente di più se, come sempre, c’è un po’ di coda.

Ad agosto l’assessore ai trasporti Maurizio Del Tenno e i sindacati dei tassisti si sono incontrati e hanno accettato tutti l’accordo che proponeva di congelare le tariffe fino al 2016. Tutti,  tranne il consorzio Taxi Malpensa che chiedeva di aumentare subito la tariffa da 90 a 95 euro. Risposta negativa, così decidono di fare a modo loro.

E pensare che con il Malpensa Express di va e torna comodamente dall’aereoporto a Euro 22,00.

Valentina

Rispondi