Un regalo di Natale #Troppotogo!

0
171

Ogni anno la stessa storia. Inizio a pensare ai regali di Natale più o meno in questo periodo, e poi finisco sempre per arrivare alla vigilia, con giusto il regalino per mia mamma… Santa donna.

Il problema vero è che le cose a cui pensare sono veramente tante e arrivo a fine giornata che non ricordo nemmeno di aver fatto colazione.

Dunque dicevamo: mamma, papà, figlio grande e figlia piccola, nipotini e le amiche del cuore, quelle che mi consolano nel momento del bisogno… quelle che chiamo quando il marito ti ha fatto inca@@are, quando i figli non ti considerano più, o anche semplicemente quando hai bisogno di fare due chiacchiere parlando del nulla.

Loro, le amiche di sempre, che si aspettano da te un cadeaux diverso, alternativo, particolare, insolito.
Perché tu sai esattamente cosa vogliono. Nulla di troppo serioso, non la classica sciarpa, o il bagno schiuma con i brillantini, niente profumo, ne intimo vario, ma regali inusuali a seconda degli hobby che coltivano, di cio’ che strappa loro un sorriso.

Per esempio, a Caterina che ama il sushi e che se fosse per lei lo mangerebbe tutti i giorni, potrei regalare un fantastico Sushi Bazuka, così può prepararlo da sola e in pochi minuti, basta aggiungere il riso e i tuoi ingredienti preferiti su entrambe i lati del “tubo”, richiuderlo et voilà: sushi a volontà!

sushi_bazuka

Federica impazzisce per il film Una notte al museo. Ricordate il primo film quando la Statua Moaï  chiama il protagonista ‘Scemo Scemo’ ? Per mesi dopo l’uscita del film ogni volta che ci si vedeva continuava ad imitare la statua. Si, lo so ho delle amiche strane, ma come si dice… gli amici si scelgono, quindi ci sarà un motivo se siamo amici, no?
Bene, ecco il regalo adatto per Fede, la statua dell’isola di pasqua porta fazzoletti. Piccola, ma simpatica idea da mettere in bagno.

Ma poi su troppotogo c’è davvero di tutto. A tempo perso, la sera mentre si guarda un film in totale relax, si fa un giro sul sito e si selezionano i regali. Dopo il pagamento in pochi giorni il pacco arriva a casa e il gioco è fatto. Niente code, niente stress…

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here