Una giornata al Bosco delle Favole. Un viaggio incantato tra le più belle favole di sempre.

0
511

Come potevamo mancare alla riapertura del Bosco delle Favole?

Il Bosco delle Favole è un parco tematico, a pochi chilometri da Roma. Sorge immerso in un suggestivo bosco di circa 100.000 mq nei pressi delle Terme Veroniane a Cassino. 

La vegetazione fa da cornice ad ambientazioni uniche, che raccontano le favole della tradizione. È possibile passare una giornata a contatto con la natura in pieno relax e divertimento. 

Noi eravamo eccitatissimi all’idea di fare una passeggiata tra gli scenari incantati delle favole. E di incontrare i personaggi più famosi di tutti i tempi.

 

Ci si può divertire in totale sicurezza. Il bosco ha spazi attrezzati talmente ampi da consentire il mantenimento del distanziamento senza alcun problema.

Ogni famiglia può riservare ad uso esclusivo per l’intera giornata un’area a partire da 30 mq. In ogni postazione sono presenti un tavolo con le panche. Qui è possibile consumare il pranzo al sacco o rilassarsi. È possibile anche prenotare lettini e sdraio. 

Nel corso della giornata si può assistere a diversi spettacoli e usufruire dei momenti di animazione dedicata ai bambini.

Ci sono diverse zone adibite per gli spettacoli.

Sono molto ampie con posti a sedere riservati per ogni nucleo familiare.
Ogni spettacolo si ripete quattro volte nell’arco della giornata. Impossibile mancare! Sono rivisitazioni delle favole più famose. Con la partecipazione simultanea di più personaggi. Vi assicuro che anche i genitori si divertono tra battute e gag esilaranti!

Nell’area baby dance, poi, fate e troll coinvolgono tutti in balli e canti scatenati!

Bosco delle Favole

Lo scenario dedicato alla Sirenetta è veramente suggestivo.

In mezzo ad un piccolo laghetto, spiccano i resti ben ricostruiti di un veliero dei pirati. Eh si, perchè insieme alla cattiva della favola Ursula, abbiamo la partecipazione speciale di Capitan Uncino! Tutti alleati contro la povera Ariel…chi vincerà? Ma lo sappiamo che il granchio Sebastian e il gabbiano Scuttle hanno mille risorse!
Ai cattivi non resta che darsela a gambe!

Siamo rimasti letteralmente senza parole di fronte allo spettacolo Air Dance Show. Bravissimi ballerini si sono sfidati in acrobazie nell’aria.
Tra pertiche e cerchi abbiamo ammirato la loro destrezza e agilità. Gabriele, Gaia e Zoe sono rimasti immobili al loro posto, completamente rapiti dallo spettacolo. “Mamma non pensavo che si potessero fare queste cose!” mi dice Gabriele. E Gaia ha deciso che da grande farà “la ballerina dell’aria e non quella di terra”…

Lo spettacolo Fantasyland ci ha entusiasmato.

Biancaneve, Elsa, lo Specchio Magico, Il Cappellaio Matto, Malefica e tanti altri, eccezionalmente insieme per farci divertire! Canti, balli e battute con la partecipazione attiva anche del pubblico. Scopriamo che anche le principesse buone e gentili hanno carattere e personalità da vendere! E si sanno difendere anche da sole!
Le battute sono riviste in chiave moderna e il divertimento è garantito per tutti!

Bosco delle Favole

Altra chicca è il Percorso Giochi Avventura.

Cerchi da saltare. “Fili laser” attraverso cui passare senza sfiorarli. Attrezzi su cui arrampicarsi. E il gran finale prevede un passaggio attraverso una grande rete, attenzione a non rimanere impigliati!

C’è anche il cinema, che proietta film, sempre quattro volte al giorno. 

In giro per il parco si possono incontrare, principesse, maghi, fate e le mascotte ufficiali del parco…la foto ricordo è d’obbligo!

Se vogliamo poi sgranocchiare qualcosa ci sono tante possibilità. Pizza, panini, gelati. Ma anche qualche piccola sorpresa che piacerà ai bambini, come lecca-lecca colorati e caramelle.  E se vogliamo acquistare un piccolo ricordo? Ecco i gazebo che vendono magliette, spillette e ovviamente mascherine.

Il personale è sempre presente e molto disponibile per fornire informazioni e aiuto.
I servizi sono presenti in più punti del parco, puliti e confortevoli.
Ci sono anche diverse fontanelle per bere e rinfrescarsi.

Bosco delle Favole

Devo sottolineare l’estrema attenzione alle misure di contenimento per la diffusione del Covid-19.

All’ingresso è presente una postazione di triage per la rilevazione della temperatura, per firmare un modulo sullo stato di salute degli ospiti e per disinfettare le mani.
All’interno del parco è necessario indossare la mascherina, laddove non è possibile osservare il distanziamento. Non è necessario indossarla all’interno delle aree riservate alle famiglie. 

I servizi sono igienizzati dopo ogni loro utilizzo. Le postazioni comuni vengono igienizzate dopo gli spettacoli. Il personale è sempre presente per controllare l’effettivo rispetto delle norme previste.

Il parco è aperto dalle 10.00 alle 20.00.

Bosco delle Favole

È possibile raggiungere il parco:

  • Con la macchina: autostrada A1, uscita Cassino. Proseguire in direzione Sora e uscire a Via Agnone, dove si trova l’ingresso del Parco con il parcheggio custodito. Sono presenti anche le indicazioni per il “Bosco delle Favole”.
  • Con l’autobus o il treno: il bosco delle favole si trova a circa 100 metri dalla stazione degli autobus e dalla stazione dei treni di Cassino.

Per quanto riguarda i biglietti, vi consiglio di consultare il sito. Possono essere presenti promozioni (a seconda della data prescelta per la visita) e pacchetti assolutamente consigliati per le famiglie. Questi prevedono il noleggio esclusivo dell’area per poter consumare i pasti e rilassarsi, l’accesso agli spettacoli e il parcheggio custodito. 

Non perdetevi questa magica avventura e buon divertimento! 

40 anni, sono nata e vivo a Roma nello storico e suggestivo quartiere della Garbatella. Insegnante, psicologa/psicoterapeuta, mamma di tre piccole pesti: Gabriele 6 anni, “l’ingegnere/scienziato della famiglia”, Gaia 4 anni, la “nostra lettrice e ballerina” e Zoe 2 anni, “il sindaco”, con una capacità più unica che rara di decidere cosa fare e gestire i fratelli.

Rispondi