Wordland piccolo manuale per futuri scrittori: progetto editoriale che abbiamo deciso di sostenere

Ultima modifica 18 Maggio 2020

Questa è la storia di Alice, che quando scrive si sente libera e di Elena, mamma di alcie, che racconta storie attraverso gli scatti della sua macchina fotografica.

Un giorno Alice ha chiesto a sua mamma di poter usare il suo pc e pian piano, parola dopo parola, capitolo dopo capito è nato il suo primo racconto “la ragazza dello specchio”, una fantastica avventura di una dodicenne alle prese con un mistero da risolvere.

Wordland

Da quel manoscritto è partita l’idea di sviluppare una semplice guida che potesse aiutare anche altri bambini a raccontare la loro storia.

Wordland piccolo manuale per futuri scrittori nasce così.

E’ un progetto editoriale di crowdfunding, un invito alla scrittura, una guida fantasiosa che offre ai bambini uno strumento semplice per iniziare a scrivere a propria prima storia.

In questo libro i bambini potranno leggere il racconto scritto da Alice, una loro coetanea, e poi seguire una serie di passaggi che li aiuteranno a scrivere il loro primo racconto.

Nel manuale sono presenti 11 semplici tavole che alternano esercizi sui passaggi classici della tradizione narrativa a momenti di puro svago.

Wordland

Si rivolge a tutti i bambini in età scolare ed ai genitori che desiderano condividere la passione della scrittura con i propri figli.

Wordland piccolo manuale per futuri scrittori è un progetto editoriale di crowdfunding. Per poter realizzare questo sogno dovranno essere raccolti i fondi necessari per stampare le prime 300 copie del libro.

https://bit.ly/wordland_crowdfunding

La campagna di crowdfunding è partita il 1 maggio e terminerà il 30 maggio.

La raccolta fondi è sulla piattaforma Kickstarter questo link

Per sostenere questo sogno sono state realizzate bellissime ricompense: anzitutto il libro, curato in tutti i dettagli , con una scelta di  carta pregiata e la rilegatura in brossura cucita per farlo durare nel tempo.

Non solo! Ci sono anche i bellissimi tatuaggi temporanei con tutte le illustrazioni iconiche della wordland. Ma non è tutto! Per finire un’ilustrazione/quadretto in formato a5 realizzato da Letizia Iannaccone che è l’autrice di tutte le illustrazioni del manuale.

L’intento di questa iniziativa è quello di permettere ai bambini di incuriosirsi alla scrittura, perchè questa possa diventare per loro un modalità di comunicazione semplice e spontanea in cui cimentarsi.

E stato scelto il crowdfunding come forma di finanziamento per vivere l’esperienza che solo una community può offrire.

Solidarietà, sostegno e senso di appartenenza: questa è la parte più importante del viaggio.

https://www.letiziaiannaccone.com/

Alice ed Elena mi hanno detto “il nostro è un progetto ambizioso, ma i sogni hanno questa consistenza: volano in alto”.

Rispondi