1° Festival dei Bambini

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

Sette giorni di festa interamente dedicata ai bambini e alle famiglie. Visite guidate in fattoria, percorsi naturalistici alla scoperta di natura e animali, animazione e giochi sulle spiagge, attività sportive, laboratori e tanto, tantissimo divertimento per tutti.
San Mauro VillageIl palcoscenico sarà, dal 14 al 21 giugno, la Riviera Adriatica dell’Emilia Romagna nella prima edizione de “Il Festival dei Bambini”.
Oltre cento appuntamenti in programma lungo i 110 chilometri di costa. Qualche esempio? A Riolo Terme c’è la “Notte al Castello” da trascorrere all’interno della Rocca tra letture animate e giochi resi suggestivi dall’oscurità e dal mistero. SullaRiviera di Comacchio ci sarà la festa del Chupa Chups, un Nutella Party, oltre a tornei di biliardino e attività sportive in spiaggia. Il paese di San Mauro a Mare si trasforma per una settimana nel “Paese dei Balocchi” con la presenza di comici, burattini e giochi di ogni genere.
Nutella PartyA Cervia la rassegna “Ecovacanza” propone tante attività ludico-ricreative per i bambini dai 6 ai 13 anni con lo scopo di insegnare il rispetto della natura anche nel gioco. A Bellaria – Igea Marina ci aspetta il Carnevale dei Bambini.
Da non perdere la sera del 21 a Comacchio la parata delle Batane, caratteristiche barche, con giochi di luci, musica e spettacoli pirotecnici. Sarà ospite lo scrittore Marcello Simoni che racconterà ai bambini la leggenda del “Ragno d’oro”.
A Riccione segnialiamo la rassegna in spiaggia “Mammafit Village” (15-22 giugno) dove tutte le mamme presenti potranno provare la ginnastica con il passeggino o la lezione in acqua con i propri bambini.
tornei sportiviAnche il consorzio “La Riviera dei Parchi” aderisce all’evento arricchendo il loro programma di ulteriori iniziative. Ad esempio Mirabilandia propone il 21 e 22 giugno un evento dedicato ai Pokemon, mentre il Parco tematico Italia in Miniatura di Rimini propone il raduno “Italia in Cosplay” (l’hobby di divertirsi vestendosi come il proprio personaggio dei cartoni animati preferito), e la festa “Viva l’estate” con giochi bagnati, battaglie d’acqua, bolle di sapone giganti.
Davvero c’è solo l’imbarazzo della scelta in questa regione che ha sempre dimostrato un’accoglienza amica delle famiglie e dei bambini.
Per tutto il programma completo delle iniziative e degli spettacoli vi consiglio il sito
www.ilfestivaldeibambini.it

Paola Biandolino

Rispondi