10 cose imperdibili di Roma

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

Non siete mai stati a Roma e non sapete da che parte cominciare?

Bene, vi aiuto io!

COLOSSEO: Se c’è qualcosa di veramente imperdibile è la vista del Colosseo. Devo dire che per me non è solo il simbolo incontrastato della città, il Colosseo è l’emblema della grandezza di Roma Antica, sta lì a dirci ogni giorno quanto di grande sono stati capaci di fare i romani di quei tempi. Conosco persone che non ci trovano nulla di speciale. Io dico, come fate? Come è possibile non rimanere incantati davanti a questa maestosa vetustà? Ditemelo voi!!

Io vi consiglio di visitare il Colosseo anche all’interno, informandovi preventivamente sugli orari in modo da ridurre i tempi di fila e poi di godervi la via dei Fori Imperiali che ora che è stata pedonalizzata merita una passeggiata di relax e puro godimento respirando l’aria della storia ad ogni passo e ad ogni sguardo.

SAN PIETRO: La Basilica di San Pietro è un altro luogo simbolo della città. Che siate cristiani, cattolici o atei, la basilica merita la vostra visita. La piazza, il colonnato del Bernini, l’imponente facciata, la cupola di Michelangelo sono un capolavoro architettonico, l’interno con la pietà di Michelangelo, il baldacchino del Bernini.

san pietro

TRASTEVERE: E’ il quartiere più pittoresco e romantico di Roma, riservatevi una serata con cena o dopocena in uno dei locali nei vicoli o in piazza Trilussa. Passeggiate per le sue stradine ricoperte di sampietrini, gustatevi le case, i piccoli balconi, le piante rampicanti, i panni stesi. Passeggiate fino a piazza Santa Maria in Trastevere dove potrete ammirare l’omonima chiesa con i suoi splendidi mosaici.

PIAZZA DI SPAGNA: La meravigliosa scalinata di Trinità dei Monti vi lascerà incantati, salite, scendete, sedetevi sui suoi gradini e godetevi un po’ di relax. Non perdetevi la fontana della Barcaccia uno dei simboli di Roma.

piazza di spagna

 

PIAZZA NAVONA: Spettacolare l’enorme piazza, spettacolare la fontana dei Quattro Fiumi del Bernini. Passeggiate per la piazza e fermatevi ad osservare la fontana, ma anche i palazzi circostanti e se vi va lasciatevi ritrarre da uno dei tanti artisti di strada che animano la piazza.

fontana-dei-quattro-fiumi-piazza-navona

GIANICOLO: Sarà bello e romantico osservare la città dall’alto del Gianicolo. Vi divertirete ad osservare i tetti di Roma e ad indovinare questo e quell’altro monumento.

LUNGO TEVERE: Passeggiate per il lungotevere di notte e lasciatevi avvolgere dall’atmosfera romantica che solo Roma sa trasmettere.

GALLERIA BORGHESE: Se avete voglia di immergervi nell’arte classica la Galleria Borghese è il posto giusto. Due nomi su tutti:  Bernini e Caravaggio.

MUSEI VATICANI: File chilometriche ma mai come in questo caso ne vale la pena. Dedicate una giornata a questa impresa, ma non perdetevi le splendide opere e la Cappella Sistina che da sola vale l’attesa. L’ultima domenica del mese, si entra gratis!

musei vaticani gratis

FONTANA DI TREVI: non si può andare a Roma e non vedere la fontana più famosa della città: la grandiosità di questa opera barocca vi rapirà. Restate pure incantati a guardarla. Concedetevi di perdervi nella sua bellezza e prima di andar via ricordatevi di lanciare una monetina, pare sia l’unico modo certo per assicurarvi di tornare ancora a Roma!

Federica

Rispondi