Al MAXXI con Mamma Cult e Work in Project

Ultima modifica 10 Aprile 2015

Insieme al Mamma Cult abbiamo visitato la mostra di Alighiero Boetti al MAXXI

“Alì Ghiero, il beduino in transito, accampato accanto al Pantheon”

Prima di tutto, io prima di andare lì non conoscevo assolutamente questo artista e ne sono rimasta impressionata. Un vero “pazzo”, si può dire? Oppure è più giusto dire “genio” le sue opere sono incantevoli, così folli e spregiudicate, da sorprendere gli adulti quanto i bambini.

Trenta opere, molte inedite o raramente esposte, che raccontano una stagione creativa straordinaria, alla ricerca di una identità e alla scoperta di mondi lontani e affascinanti.

Qui (a Roma) sono uno straniero, sono un soggiornante, per cui ho sempre la coscienza di dove sono.

Bellissima l’idea di Mamma Cult di organizzare una visita guidata nel suo coloratissimo mondo!

Francesca, l’ideatrice del progetto Mamma Cult, ci accoglie con le sue deliziose bustine piene di libri e biscottini Bio firmati Alce Nero e ci presenta Giovanna del gruppo Work in Project che ci guiderà con la sua esperienza e competenza con i bimbi e con l’arte.

Giovanna ci mostra alcune esposizioni permanenti del MAXXI, i tubi, le forme, poi ci conduce al piano superiore dove prima di entrare alla mostra invita i bambini, con l’aiuto dei genitori, a disegnare su un foglio l’impronta del loro piede.

al MAXXI con wip

Poi si va a vedere la mostra, troviamo uno strano quadro pieno di impronte di scarpe che sembrano delineare un percorso e dividere in due il quadro con macchie di colore da una parte e ritagli di giornale dall’altra.

Guardiamo le faccine disegnate da Boetti insieme a sua figlia cinquenne…

Poi passiamo per una stanza tappezzata di quadri coloratissimi pieni di scritte…

e arriviamo nella stanza dell’albero… meravigliose istallazioni in pelle rappresentano la corteccia dell’albero mentre per terra tocchiamo le sue radici e vediamo scorrere la sua linfa

al MAXXI con wip

I bimbi sono rapiti.. non indugiamo oltre nella visita delle mostra e ci trasferiamo nella stanza delle creatività dove ci aspetta un laboratorio dal titolo Nel MAXXI ho trovato…

Giovanna ci mette a disposizione tanti materiali diversi e colori e colla e forbici e ci invita a raccontare in un libro quello che abbiamo visto nel corso della visita e quello che invece ci aspettavamo di vedere e non abbiamo visto.

I bimbi mettono in gioco tutta la loro creatività e voglia di pasticciare e i genitori con loro!

al MAXXI con wip

 

Alla fine noi abbiamo realizzato questo:

al maxxi con i bambini

Davvero brava Giovanna a coinvolgere i bambini, davvero brava Francesca che ha organizzato il tutto in modo impeccabile!

Federica

Rispondi