All'Idroscalo gli spettacoli Al Chiari di Luna

Ultima modifica 21 Marzo 2018

 

L’estate più bella è quella al chiaro di luna. E così fino al 31 luglio l’idroscalo ospiterà la rassegna “Spettacoli al Chiari di Luna”, che rivestirà questo luogo della magia unica della musica e dello spettacolo.
La manifestazione culturale vuole essere un omaggio al mai dimenticato Walter Chiari e a quello che fu uno dei suoi grandi ritorni in scena, “Chiari di Luna”, nel 1975.

L’iniziativa è promossa da Gennaro D’Avanzo, per 36 anni direttore del Teatro san Babila, in collaborazione con il Comune di Milano. Nella suggestiva location del teatro dell’acqua si susseguiranno Musica, teatro, cabaret, opera, e balletto, per un’offerta culturale che soddisferà tutti i gusti dei milanesi, da quelli più raffinati a quelli che non sanno resistere al richiamo della zumba.

Questi gli appuntamenti dei prossimi giorni:

Domani sera, 10 luglio, si volgerà il concerto tributo ai Pink Floyd “Publius Enigma”, per una serata davvero all’insegna del rock.
L’11 luglio andrà invece in scena il musical “La Bella e la Bestia”, con Alessia Fabiani.
Nelle giornate dal 14 al 17 luglio il Teatro Walter Chiari presenterà l’Idrojazz Festival, che vedrà salire sul palco il primo giorno Dado Moroni, il 15 luglio Antonio Faraò, il 16 luglio Enrico Intra e infine il 17 luglio Mario Rusca.

Annullato, per il momento, lo spettacolo “Miti ed eroi” di Giorgio Albertazzi previsto per il 18 luglio; la rassegna “Notti al Chiari di Luna” riprenderà dunque il 19 luglio con lo spettacolo o di danza “Chansons…Bolero”.
Il 20 alle ore 15.00 i milanesi potranno scatenarsi al suon della Zumba (con istruttori Zin), mentre alle ore 21.00 si terrà il concerto “Segni (e) particolari”, con Alberto Patrucco e Andrea Mirò.
Il 22 luglio sarà invece la serata del cabaret,con Sergio Sgrilli e Paolo Migone, in scena con “U2 gli ultimi 2″. Il giorno successivo, il 23 luglio, andranno in scena Gigi Savoia e Renato Di Rienzo con “Napoletani a Mosca”.
Il 24 luglio l’Idroscalo sarà animato dallo spettacolo di balletto “Something”, con la compagnia Liberi di Physical Theatre e la regia di Davide Agostini. Il 25 l’Orchestra Sinfolario della Provincia di Lecco si esibirà in classico come la “Cavalleria Rusticana”, mentre il giorno dopo, il 26, andrà in scena il musical “Mi ritorni in mente” con Franco Oppini, Renato Giordano e la Band 4ever.

Il 27 luglio sarà la volta di “Vieni avanti cretino”, con Pino Insegno e Roberto Ciufoli, e il divertimento continuerà anche la sera successiva con lo spettacolo di cabaret “Le scemette”.
Il 29 la rassegna vuole rendere omaggio all’indimenticato e indimenticabile Enzo Jannacci, con un’esibizione dal titolo “Prendeva il treno per non essere da meno”. Il 30 si terrà invece uno spettacolo di balletto con la Compagnia Flamenca Contratiempos di Maria Giordano, dal titolo “Dime que me quieres”.
Infine, il 31 luglio, la rassegna si chiuderà con lo spettacolo “W Verdi”, con Enrico Berurschi e la compagnia di Teatro Danza di Carlo Pesta, per un finale davvero col botto.

Ulteriori informazioni sui biglietti per la rassegna “Spettacoli ai Chiari di luna” sono disponibili sul sito www.sanbabila.associazionesanbabila.it

Rispondi