Arriva il POS obbligatorio

Ultima modifica 30 Giugno 2014

 

Da oggi, per i pagamenti sopra i 30 euro devono essere permessi i pagamenti elettronici.
Così, per tutti i professionisti con partita iva (non solo negozi, quindi, ma anche artigiani e professionisti di ogni tipo, dall’idraulico al dentista all’architetto) scatta l’obbligo di avere una postazione POS (Point of Sale), che consente il prelevamento del denaro direttamente dal conto del cliente a quello dell’esercente senza che vi debba essere un passaggio di denaro contante. pos obbligatorio
La legge, che mira ad assicurare una piena tracciabilità dei pagamenti, è comunque fatta “all’italiana”: e così, niente multa per i trasgressori, che anche se non applicheranno il nuovo regolamento non andranno incontro a sanzioni o penali.
Anche se non si esclude che, quando i costi per l’installazione dei POS saranno minori per gli esercenti, potrebbero in un secondo tempo essere previste multe per gli inadempienti l’obbligo.

Rispondi