Calzini gioco

Ultima modifica 15 Dicembre 2017

I primi mesi di vita di un neonato sono caratterizzati da una scarsa interazione con il mondo che lo circonda perché la maggior parte del proprio tempo viene passata a dormire.

CALZINI GIOCO

Ciò avviene perché questo è quello che per nove mesi ha fatto nella pancia della mamma dove le sole cose che doveva fare erano dormire e nutrirsi.

Inoltre l’ambiente in cui si è sviluppato era caratterizzato da una scarsità di luce per cui anche per abituarsi alla diversità dell’ambiente che lo circonda, il neonato ci mette un po’ di tempo.

Superati i primi mesi di “assestamento” il neonato inizia a scoprire il modo che lo circonda e una delle sue prime scoperte riguarda i suoi piedi.

Questo è uno dei momenti che a me piace di più, ho passato ore ad osservare le mie figlie mentre facevano facce strane o assumevano comportamenti, a volte buffi, mentre scoprivano di avere dei piedi e se li studiavano, li afferravano fino ad arrivare al punto di metterseli in bocca magari durante il cambio quando erano appoggiate sul fasciatoio per il cambio del pannolino.

Per aiutare il bambino in questa fase che è definita di sviluppo delle abilità motorie, esistono dei calzini gioco che sono anche una bella idea per il primo regalo per un bimbo piccolo.

Cosa sono i calzini gioco? Sono delle calze che posso raffigurare animali o verdure (per esempio un coniglietto e una carotina), che al tocco del bambino emettono suoni o musichette che attirano la sua attenzione.

Alla mia prima figlia ne hanno regalato un paio simile e ricordo ancora lo stupore dei suoi occhi quando, toccandole, queste emettevano dei suoni e lei non capiva bene da dove provenissero, le espressioni del suo volto erano buffe, divertenti e anche noi genitori nel guardarla ci divertivamo un sacco.

I calzini gioco si possono trasformare anche in “personaggi” se il genitore le infila sulle sue dita e si inventa una storia per far ridere e divertire il suo cucciolo, diventando così strumenti per un momento di gioco comune.

Laura Zampella

Rispondi