Carnevale Ambrosiano, tra sfilate, carri e musica

0
619

Ultima modifica 22 Aprile 2015

 

carnevale ambrosianoCome da tradizione, nel capoluogo lombardo il Carnevale, cosiddetto Ambrosiano, inizia sempre qualche giorno dopo rispetto alle altre città, ovvero tra il 4 e l’8 marzo. In particolare, sarà nel prossimo week end che Milano si animerà di eventi e feste.

Ecco, una serie di appuntamenti imperdibili per festeggiare il Carnevale meneghino, tra maschere e musica.

Piazza Duomo, 8 marzo h 15: si terrà una parata di carri allegorici, organizzata dagli oratori milanesi, che proporranno in modo sarcastico gli ipotetici sport delle future Olimpiadi, prendendo spunto dalla proposta giapponese di aggiungere il nascondino fra le discipline olimpiche. Ogni “sport” sarà presentato con tanto di regolamento, attrezzatura e abbigliamento “carnevalesco” ufficiale. Il motivo? Festeggiare due centenari, quello della Coni (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) e della Fom (Fondazione Oratori Milanesi). Alla sfilata, a ingresso libero e gratuito e che culminerà con il grande spettacolo serale, sempre in Piazza Duomo, non mancherà la presenza della maschera tipica di Meneghino.

Spazio Ansaldo, via Tortona dal 4 al 9 marzo, dalle h 12 fino a tarda notte: l’associazione Social Art Center – Club 2.0 propone ilCarnevale Transmediale 2014″, un programma di eventi il cui tema è “Il Villaggio delle Arti e dei Mestieri”, dove i partecipanti dovranno essere travestiti secondo le professioni antiche e contemporanee. L’ex Ansaldo sarà interamente dedicato al Carnevale, proponendo iniziative svariate: street art, performance di live painting, area skate park, visual show di paesaggi digitali in 3D, una maratona di cinema indipendente, da gustare in comodi sacchi a pelo, laboratori di cocktail molecolari, degustazioni di vini a km 0, laboratori per realizzare, con materiali di riciclo, la propria maschera o il mestiere dei propri sogni. Colonna sonora delle serate: musica elettronica mixata da 14 artisti. Ingressi, dai 3 ai 15 euro, ma sempre gratis per chi arriva in bicicletta.

Piazza Portello, 8 marzo, dalle h 15 alle h 19: in concomitanza con la Festa della donna, il Portello si tinge di rosa con il “Carnevale rosa” tra balli, attività ricreative, spettacoli a tema e una sfilata di principesse di ogni fascia d’età.

East End Studios, via Mecenate 84, 8 marzo: per tutti gli appassionati di discoteche e dj set si terrà l’”Uncarnival 2014″, a cui prenderanno parte ospiti nazionali e internazionali, come Albertino, David Morales, Carolina Marquez e Paps ‘n’ Skar . Questi sono solo alcuni dei deejay che animeranno la nottata con musiche di diverso genere. Anche quest’anno la location sarà trasformata per l’occasione in un gigantesco Carnevale, dove tutti i presenti si sfideranno con la maschera più originale e divertente. I biglietti (25 euro) sono disponibili in prevendita online.

E, leggermente fuori Milano, quali gli eventi?

Trezzo sull’Adda, 8 marzo, dalle h 15.30: il carnevale trezzese è “Il Carnevale del Povero Piero”, fantoccio dell’Adda. Lungo le vie cittadine sfilano il fantoccio, i carri allegorici a tema e le maschere. La manifestazione si concluderà con il rogo del Povero Piero sul fiume Adda e, a seguire lo spettacolo pirotecnico. Musica in piazza Libertà e nelle vie del centro storico.

Abbiategrasso, 8 marzo, dalle h 15: si festeggia il “30esimo Carnevale Sanpietrino”. La manifestazione inizierà con la sfilata di carri allegorici e bande in maschera che, da Piazza San Pietro, passeranno per le vie cittadine. Alle h 16 si terrà, sempre in Piazza San Pietro, la “13esima Passerella della maschere”. Infine, al quartiere Fiera il “Veglionissimo della Regina-carneval tutta in rosa” per festeggiare la Donna e il Carnevale. Cenone con servizio al tavolo.

Maddalena Tufarulo

Rispondi