Caro Babbo Natale… rispondono le Poste

0
1014

Ultima modifica 6 Aprile 2016

La lettera a Babbo Natale, pensiero di ogni bambino che ci crede, cosa chiedere, quando spedirla… e almeno da noi un gran momento di riflessione su quando e come spedirla… e quest’anno le abbiamo imbucate nella cassetta postale “Per Babbo Natale, Polo Nord”.

Poste-Italiane

E ho la certezza della risposta di Babbo Natale, non perchè alla mia veneranda età ancora io creda a Babbo Natale, ma so che le Poste Italiane rispondono a tutte le letterine di Natale che ricevono. A qualunque indirizzo inviate dal Polo Nord appunto a Piazza Navona, anche se quest’anno forse resterà senza.

Una squadra di addetti delle poste da Novembre e per tutto Dicembre diventa lo Special Xsmas Team per garantire un sorriso ai nostri figli e la certezza che il sogno rimanga… intatto ancora un pò.

Le letterine non conoscono crisi e sono cresciute in modo esponenziale dalle 40.000 del 1999, anno della prima edizione dell’iniziativa, alle 130.000 del 2013. 

Quest’anno i bambini riceveranno una cartolina di saluti da Babbo Natale e l’accesso al magico “Pianeta degli Alberi di Natale un’ App realizzata da Poste Italiane, dove i bimbi potranno “curare”  la crescita di un albero virtuale e addobbarlo con colorate e decorazioni natalizie. Ogni albero virtuale contribuirà alla messa a dimora di un albero vero. A partire dal 2015, infatti, Poste Italiane e Legambiente provvederanno ad un’opera di rimboschimento piantando 500 abeti in varie regioni d’Italia colpite da calamità naturali. I bambini potranno poi informarsi in tempo reale sui risultati della loro attività di custodi dell’ambiente visitando una speciale sezione del sito www.poste.it.

Un bel regalo per i bambini e per l’ambiente.

Arianna Orazi

Rispondi