Cascata delle Marmore: un’emozione da favola!

Ultima modifica 11 Novembre 2015

Ho sempre pensato che la Cascata delle Marmore fosse un luogo incantato, dove colori, profumi e suoni fanno volare sulle ali della fantasia, ma mai avrei creduto di vivere una vera e propria favola, insieme alle mie bambine e ai loro amichetti.

DSCN2876

Chi di voi ha già visitato la Cascata, conosce la stupenda sensazione provocata dalla nebbiolina di acqua trasportata dal vento che sfiora la pelle, e sembra farti vivere in simbiosi con la natura che ti circonda. Vedere i bambini estasiati alla vista di tanta grandezza lascia a bocca aperta anche noi grandi! I loro occhi spalancati illuminati dalla luce riflessa e dai colori dell’arcobaleno, la loro curiosità nel chiedersi come possa avvenire tutto ciò, da dove nasca tanta onnipotenza… Quale miglior modo se non una bella favola? Da qui l’incontro con lo GNEFRO, un folletto che anima i sentieri e dimora nelle grotte della Cascata e che racconta ai bambini la “Storia fatata di una Cascata”. La nostra favola inizia così:”Tanto tempo fa il mondo era diverso da oggi. C’era la Terra di Qua abitata da umani e animali, e c’era la Terra di Là, mondo di fate e creature soprannaturali”. 

Aprendo il libro della fantasia, veniamo trasportati nel cuore della Cascata, dove il pastore Velino si innamora della ninfa Nera. Un amore impossibile per la Terra di Qua, contrastato dagli Dei, ma che, grazie all’aiuto di Giove, diventa realtà. E così Velino si getta dall’alta rupe tra le braccia di Nera per vivere per sempre felici e contenti.

DSCN2905

Una passeggiata immersi completamente nelle parti più nascoste della Cascata, tra la voce imponente dell’acqua e le piccole magie che la natura offre, tra luci, suoni e colori sfavillanti. Un momento di autentica bellezza, in cui il mondo che c’è fuori non conta più, tanto è il trasporto non solo per i piccoli, incantati dalle parole dello Gnefro, ma anche per i grandi.

Un’emozione difficile da esprimere a parole, ma DA VIVERE.

Rispondi