Come stabilire ( e rispettare) il budget di una festa

0
114

Organizzare feste per i propri figli, sebbene possa risultare un po’ stressante, sarà sempre una grande passione delle mamme, che non si risparmieranno mai in fatica e dedizione per regalare loro un bellissimo ricordo.

Ma quanto costa esattamente una festa?
Come decidiamo quanto sia “giusto” spendere?

Non esiste ovviamente una cifra che possa adattarsi alle esigenze di tutte.
Il prezzo di una festa dipende da molti fattori, ma ci sono delle accortezze universali che ci aiutano a capire e soprattutto a non sforare la quanto abbiamo deciso di destinare alla festa, cercherò di elencarvele qui di seguito.

festa compleanno bambini budget

Stabilite un budget ideale, lavorando d’anticipo per potervi guardare intorno ed individuare ciò che vi servirà per capire esattamente la cifra necessaria a realizzare la festa che avete in mente. Nel fare questi calcoli non dimenticate di considerare anche le spese che dovrete affrontare nel mese in cui si svolgerà la festa, per non avere brutte sorprese!

Fate una lista di ciò che vorreste (location, cibo, torta, allestimenti, animazione…) e concedetevi il lusso di sognare. Preventivi alla mano, potrete decidere in seguito cosa realizzare e cosa no.

Fate i conti.
Questa è la fase peggiore, perché vi farà capire che (se il vostro budget non è illimitato) dovrete rinunciare ad alcune cose.
Un buon alleato in questo caso è il fai-da-te perciò, prima di accantonare magari l’idea di un allestimento particolare o di una torta spettacolare, cercate di capire quanto potreste realizzare voi stesse.

Lasciatevi un margine per le spese extra.
Nulla in questa vita è certo, figuriamoci il budget di una festa per bambini, dove le incognite sono sempre dietro l’angolo! Considerate quindi sempre le spese last minute e tenete da parte un 10% di emergenza.

Bene, ora che abbiamo stabilito quanto spendere, cerchiamo di capire come rispettare la cifra che abbiamo a disposizione.

La regola è semplice ed universale: non cercate oltre!
Non pensate più a cosa sia carino “aggiungere”, non sfogliate più Pinterest alla ricerca di idee e non chiedete più alle amiche consigli!
Datevi pace ed andate dritte verso l’obiettivo perché, visto l’aumento esponenziale del business delle feste per bambini, non è difficile ritrovarsi con 300 euro di spese extra (ed inutili).

Rispondi