Come trovare le migliori destinazione per delle vacanze in famiglia

0
266

Ultima modifica 19 Novembre 2021

Nel corso degli ultimi tempi, si è notato un trend abbastanza facile da individuare: i dispositivi mobili, come ad esempio tablet e smartphone, stanno andando sempre più alla grande anche per svolgere attività che fino a pochi anni fa erano impensabili da vedere su uno schermo.

Certo, al giorno d’oggi la tecnologia ha radicalmente innovato soprattutto il campo dell’intrattenimento, con un boom incredibile che è stato fatto registrare da parte di tante piattaforme online, come ad esempio il Casino777 casino online, che offre un numero e una varietà di giochi che lascia veramente sorpresi, potendo accedere anche dal proprio smartphone, oltre che ovviamente da computer.

Ebbene, anche il settore dei viaggi è stato radicalmente cambiato dalla tecnologia: con l’avvento del web e degli smartphone, infatti, c’è l’opportunità di trovare tanti dati e informazioni a cui prima si poteva accedere solo tramite libri e agenzie viaggi. Proviamo a dare uno sguardo, ad esempio, alle migliori mete da scegliere per una bella vacanza in compagnia dei vostri figli.

Una vacanza al mare: Caorle

Ci sono tante località di mare che sono veramente molto belle in tutta Italia, ma se ne dovessimo nominare una per via di quello che offre ai bambini, è chiaro che Caorle sarebbe al primo posto di qualsiasi tipo di lista.

Tra le principali caratteristiche di Caorle troviamo sicuramente il fatto di avere una spiaggia particolarmente ampia, oltre che per offrire un centro storico decisamente colorato e molto a misura d’uomo e di famiglia.

Non solo, dal momento che a Caorle ci sono tantissime aree gioco in spiaggia, oltre che un interessante servizio di baby sitting, per bambini che hanno un’età pari ad almeno 3 anni. Da non dimenticare anche delle pratiche e valide passerelle, che consentono di arrivare con il passeggino fino praticamente all’ombrellone, oltre che la presenza di più di 200 cabine doccia chiuse sul litorale. Per chi ha una famiglia con dei bimbi molto piccoli, sembra che la spiaggia migliore sia quella di Levante.

Una vacanza in montagna: Andalo

Si tratta di una meravigliosa località per chi ama la montagna e vuole offrire una vacanza all’insegna della scoperta della natura per i più piccoli. Non esiste struttura alberghiera o ristorante che non metta a disposizione qualche comodità per gli ospiti più piccoli, come aree giochi, diversi spazi all’aria aperta, ma anche spazi dedicati all’intrattenimento.

Si tratta di una meta che viene scelta da un gran numero di famiglie che vogliono passare una vacanza tranquilla e in mezzo alla natura, magari facendo trekking portando con sé il passeggino. È stato costruito addirittura un divertente parco acquatico, denominato AcquaIn, a cui si può accedere grazie a diverse agevolazioni soggiornando in una delle strutture che sono presenti in paese.

Tra i luoghi da non perdere a tutti i costi, troviamo sicuramente la biblioteca Igloo, collocata ai Prati di Gaggia, in cui ci si può riposare al caldo in vari angoli dedicati, mentre il bambino fa una bella dormita oppure gioca in compagnia di qualche amichetto.

Il mare della Sardegna

Per chi ama il mare, ecco un’altra soluzione veramente al top per le famiglie, soprattutto per via del meraviglioso paesaggio che è in grado di offrire. Stiamo facendo riferimento inevitabilmente alla Sardegna, in cui le spiagge sembrano dorate, con una spiaggia bianchissima e veramente morbida.

Nella maggior parte dei casi, il fondale tende a digradare in maniera leggera e quasi impercettibile, come ad esempio a Le Saline, ma anche a Ezzi Manu come a La Pelosa. È necessario solo ed esclusivamente prestare un pizzico di attenzione al vento, ma è chiaro che per il resto si tratta di un’isola fantastica, che offre ogni tipo di servizio per i bimbi.

Rispondi