Cuscino Lovenest per neonati

2
2852

Ultima modifica 6 Novembre 2015

Quando nasce un bimbo una delle prime raccomandazioni che la neo mamma riceve in ospedale riguarda il modo in cui far dormire il neonato.

cuscino lovenest

Questo perché uno dei fenomeni da tenere sotto controllo in questo momento è il pericolo della SIDS (sindrome della morte improvvisa del lattante) o morte in culla.

Per evitare che ciò avvenga le principali raccomandazioni che vengono date alla mamma sono: far dormire il bambino sulla schiena o al massimo su un fianco, tenere la culla in una stanza dove la temperatura non sia troppo elevata (18-20° sono la temperatura ideale) ed evitare il fumo in gravidanza oltre che in presenza del neonato.

Per aiutare il bimbo a tenere la posizione supina, esiste in commercio un cuscino anatomico ed ergonomico il cui nome è Lovenest.

Questo cuscino è adatto ai primi mesi di vita del bambino perché favorisce la crescita armonica del cranio.

Dormire sulla schiena può far sviluppare al piccolo la “testa piatta” o, in termine tecnico, la plagiocefalia posizionale. Questo avviene perché, alla nascita, il cranio è molto soffice e può essere soggetto a deformazioni anche a causa del suo stesso peso (motivo per il quale si deve prestare sempre molta attenzione alla testa del neonato evitando anche di fargli prenderei colpi).

Un modo per evitare che sviluppi il cranio piatto è far variare il più possibile i punti di appoggio della testa.
Lovenest nasce per mantenere in modo equilibrato e sicuro la posizione supina del bambino durante il riposo sulla schiena come sostegno ergonomico e funzionale riducendo i rischi della plagiocefalia.

Infatti la testa del piccolo si posiziona al centro del cuscino che altro non è che un alloggiamento sagomato, garantendo così confort e sostegno al bambino.

Inoltre il fatto di aver la testa dentro all’alloggiamento creato dal cuscino fa in modo che questa non ruoti da destra a sinistra garantendo così equilibrio e sicurezza, ma allo stesso tempo lascia libertà di movimento perché al bambino non viene impedito di girare la testa.

Lovenest è stato creato con l’aiuto di un pediatra motivo per il quale spesso viene consigliato alle neo mamme proprio dalle ostetriche o dalle puericultrici dell’ospedale.

Questo cuscino è indicato dalla nascita fino a 4 mesi, si adatta a qualsiasi letto (culla, lettino o lettino da viaggio) e alla carrozzina.

lovenst cuscino neonato

E’ realizzato con tessuto traspirante per garantire una buona ventilazione durante il sonno del neonato.

Personalmente non ne ho mai fatto uso né ho ritenuto utile procurarmene uno: la mia prima figlia ha sempre dormito molto poco e spesso, soprattutto i primi mesi, i pisolini più lunghi li faceva tra le mie braccia dopo le continue poppate. Lei era solita dormire su un fianco e l’unica accortezza che ho sempre avuto è stata quella di non metterle mai un cuscino sotto la nuca. La più piccola invece, fin da subito ha cominciato a dormire a pancia in su o anche lei su un fianco senza darmi nessun tipo di problema. E’ anche vero che nessuno mi ha mai consigliato di dotarmi di un cuscino come Lovenest, perché se qualcuno lo avesse fatto, soprattutto quando sono diventata mamma per la prima volta, forse lo avrei acquistato.

Laura Zampella

2 COMMENTS

  1. Faccio parte dell’Associazione Semiper la Sids e vorrei ricordare che la posizione corretta indicata per la nanna è qualle supina,sulla schiena.
    Anche il cuscino di cui si parla è concepito dalla descrizione e fotoperché il bambino vi appoggi la testa e non stia sul fianco.
    E’ importante dare informazioni chiare e coerenti alle mamme e non contradditorie.

  2. ha ragione, mi scuso se mi sono espressa male, ma le informazioni che volevo dare sono le stesse che ha sottolineato lei nel suo commento

Rispondi