E’ morto l’attore Philip Seymour Hoffman

Ultima modifica 2 Febbraio 2014

philip seymourUn Oscar vinto per la sua interpretazione in ‘Capote’, migliore attore nel 2005, tre nomination come miglior attore non protagonista, tre candidature ai Tony Awards.

Philip Seymour Hoffman, 46 anni, è stato trovato morto per overdose nel suo appartamento di Manhattan, nel West Village.
A chiamare il 911 alle 11.15 di mattina, è stato lo sceneggiatore David Katz, con cui l’attore stava lavorando, perchè probabilmente non riusciva a mettersi in contatto con lui.
La polizia sta però indagando perché non c’è ancora una dichiarazione ufficiale del medico legale.

L’attore aveva ammesso di avere avuto, in passato, problemi di droga e l’anno scorso si era ricoverato per abuso di eroina. Nel 2012 aveva avuto una ricaduta.
Lascia la compagna Mimi O’Donnell e tre figli, Alexander, nato nel 2003, Tallulah, una bimba di otto anni, e Willa, di sei.

Rachele Masi

Rispondi