Le emorroidi, una malattia comune, antipatica e dolorosa

Ultima modifica 14 Dicembre 2017

Oggi vogliamo parlarvi di un problema non poco comune: le emorroidi.

La malattia emorroidaria è una insufficienza venosa cronica tra le più comuni che coinvolge il plesso emorroidario. Ovvero i vasi sanguigni emorroidari. Ecco perché invece di malattia emorroidaria si sente spesso parlare di emorroidi.

Questi “cuscinetti” di tessuto ad un certo punto aumentano di volume e prolassato. Ovvero fuoriescono dalla loro naturale cavità. Questo sfortunatamente dà luogo a dolori, pruriti ed effetti collaterali abbastanza fastidiosi.

Le emorroidi in gravidanza inoltre sono un aspetto che molte future mamme sperimentano.

emorroidi

Ma non solo la gravidanza è un fattore che predispone ad una malattia emorroidaria.

Altre concause predisponenti infatti sono la familiarità, una cattiva alimentazione povera di acqua e fibre; il fumo; alcuni sport  come ciclismo o equitazione; al contrario la sedentarietà e uno stile di vita errato; e il ciclo, la gravidanza  e il parto appunto.

Per le donne che soffrono di emorroidi in gravidanza, e per tutti gli altri affetti da questa patologia è utile combattere il fastidio con prodotti che abbiano un’azione antinfiammatoria, anestetica locale e anticoagulante.

Tra le alternative in commercio ho scoperto da poco una crema rettale che grazie alla sua triplice azione e alle sue caratteristiche, lenisce il dolore e l’infiammazione dovuta alle emorroidi.

Questo rimedio per le emorroidi si chiama Proctosoll crema rettale .

emorroidi

È un antiemorroidario a base di Benzocaina, Idrocortisone acetato e Eparina sodica.

Si tratta di 3 principi attivi che svolgono nel complesso una triplice azione agendo sui principali sintomi delle emorroidi esterne.

  • L’ Idrocortisone acetato attenua l’infiammazione, riduce il dolore, il gonfiore e il prurito.
  • La Benzocaina ha un’ azione anestetica locale.
  • Infine l’Eparina sodica ha un’ azione anticoagulante e previene appunto il rischio di coaguli, la principale causa del fastidioso gonfiore dei cuscinetti.

Parlare di emorroidi non è un argomento sicuramente simpatico.
Ma crediamo sia molto utile per tutti coloro che cercano una qualche risposta o informazioni sul loro stato di sofferenza.

Prima di assumere un farmaco in gravidanza, è bene chiedere il consiglio del proprio medico o ginecologo! #Proctosoll Buzzoole