enjoy, il car sharing che ti semplifica la vita

Ultima modifica 20 Giugno 2014

Roma, un tranquillo venerdì pomeriggio di ferie. Sto passeggiando con un’amica nelle vie dello shopping piena di pacchi, pacchetti e pacchettini dopo due ore di compere sfrenate. Uno di quei pomeriggi in cui sei in pace con il mondo e nulla può turbarti. Ecco, nulla tranne la telefonata del tuo capo a cui non importa nulla che tu sia in ferie perché è successa un’emergenza assoluta. Una delle tante, pensi tu, mentre lui ti dice che ti aspetta tra tre quarti d’ora fuori Roma. Neanche il tempo di realizzare e provare a controbattere che la comunicazione è già chiusa, e tu sei preda di un tremendo attacco di panico. Sei in centro, senza macchina, solo per tornare a casa coi mezzi ci metteresti un’ora, di taxi neanche l’ombra (e poi che prezzi, dopotutto quello shopping!).

Che fare? Per fortuna la tua amica ti viene in aiuto dicendo di aver sentito parlare di enjoy, un nuovo servizio di car sharing attivo nella capitale. Basta prenotare 30 minuti prima del suo effettivo utilizzo e ti viene messa a disposizione una Fiat 500 a 4 posti pronta per l’uso. Inoltre l’iscrizione è gratuita e completamente on-line, così posso provvedere ad effettuare la prenotazione direttamente dal mio smartphone.

La city car costa solo 25 centesimi al minuto e ha il grandissimo vantaggio – davvero vitale per me, visto che sono in pieno centro e ho i minuti contati – di avere il libero accesso ai varchi della ZTL. La tariffa in sosta poi è ridotta a soli 10 centesimi al minuto, e può essere parcheggiata gratuitamente nelle strisce blu e anche in tutti gli spazi enjoy dedicati.
Se ci aggiungi che paghi solo il tempo in cui la usi, e che tramite l’apposita applicazione o direttamente sul sito www.enjoy.eni.com è possibile trovare l’auto più comoda e vicina senza alcuna fatica, beh, grazie a eni e al suo nuovo servizio di car sharing avevo a portata di mano una soluzione ancora più geniale della lampada di Aladino!

Ho scaricato la App, trovato e prenotato la macchina in meno di 5 minuti, e nel frattempo mi è rimasto anche il tempo di un caffè al volo per fare il pieno d’energia. Grazie a enjoy il mio pomeriggio non si è trasformato in un completo disastro, e il mio capo è rimasto piacevolmente colpito dalla mia puntualità svizzera…

Articolo Sponsorizzato

Rispondi