Evento per bambini a Catania: Il solstizio d’estate al Ludum [Reportage]

0
291

Sabato 20 giugno abbiamo partecipato ad un evento per bambini a Catania e devo dire che è stato veramente bello.

Il solstizio d’estate al Ludum [Reportage]

Il solstizio d'estate al Ludum

Per la nostra serata abbiamo scelto “La grande festa del solstizio d’estate” presso il centro Ludum. Devo dirvi che era la prima volta che vedevamo questa struttura e partecipavamo ad un loro evento per bambini e ci è piaciuto molto.

Anzi, che dico, ne siamo rimasti entusiasti!

Finalmente uno spettacolo pensato per bambini e famiglie divertente ma che ha anche una parte istruttiva.

Ora vi racconto un pò di questa serata. Noi siamo certi che diventeremo frequenti visitatori della location.

La biglietteria, il costo delle attività è di 8€ a testa ed i bambini sotto i 3 anni non pagano, apre alle 20.00. Così, dopo aver cenato presto da buoni milanesi alle 19.00, ci siamo recati sul posto per non arrivare tardi.
Lo spettacolo per adempiere alla normativa per il contenimento del Covid 19 si svolge all’aperto con il distanziamento sociale delle sedie.

Devo dirvi che si stava veramente bene, nessuna zanzara e arietta fresca.

Diciamo che ieri tirava parecchio vento e magari avremmo dovuto portare un golf leggero. Quindi, il consiglio è: teneteveli sempre in macchina, a noi ieri sera avrebbero fatto comodo.

Ma parliamo nello specifico di questo bellissimo evento per bambini a Catania.
Nell’attesa che cominciasse alle 20.30 hanno messo della musica ed ovviamente le mie piccole pazzerelle si sono scatenate!
Quindi, anche l’attesa è stata piacevole. Certo con i bambini si trova sempre qualcosa da fare. Altea ha anche giocato ad “acchiapparella” con il suo papà!

Comincia così lo spettacolo, Scienza vs Magia, l’ultimo confronto è stato fatto prima del lockdown quindi entrambi erano molto carichi.
La prima cosa che ci hanno chiesto, già perchè la cosa bella è proprio l’interazione con il pubblico è stata: “Volete uno spettacolo normale, pericoloso o mortale?

Sappiate che se sceglierete il mortale di solito muore la persona seduta là?” Indicando me! Io ho votato per il normale, ma tutti gli altri hanno scelto il mortale.
Vi lascio indovinare per quale dei tre il marito ha alzato la mano…
Vada per il mortale, ma fortunatamente sono qua ancora a scrivervi quindi l’abbiamo superata.
Tutto questo perchè oltre ad esperimenti dove lo scienziato vi mette alla prova e spiega, i trucchi magici c’è anche l’armonia ed il divertimento di essere una grande famiglia.

Gli esperimenti dello scienziato pazzus erano con l’azoto liquido.

Davvero molto interessante, soprattutto scoprire l’effetto che aveva con l’aria e con gli oggetti solidi! Invece, l’esibizione del Mago Dimis, che noi abbiamo seguito durante il lockdown sulla sua pagina, è stata quella che abbiamo preferito.
Altea, che ha partecipato come assistente ad un trucco di magia, ci ha fatto veramente morire dal ridere insieme a lui.
E’ davvero molto bravo e ci sa fare con i bambini, se ripenso a ieri continuo a ridere per l’interazione che aveva con Altea.
La magia che ha fatto insieme a lei è stata quella di trasformare un tovagliolo di carta che bruciava in un bellissimo coniglio di nome Gino.
Altea ha provato a dire la sua formula magica dato che è appassionata di magia, ossia AbraCadabra, ma il Mago ha detto che era un pò data. Lui ne aveva una tutta sua!

Il solstizio d'estate al Ludum

La gara alla fine è finita in parità perchè sono stati divertenti e bravissimi tutti e due!

Subito dopo abbiamo assistito all’esibizione di acrobazia aerea della scuola Malù.
Le ragazze erano davvero tutte bravissime e lo spettacolo con la mezza luna era molto suggestivo. Il solstizio d’estate che è la giornata più lunga dell’anno, oltre a dare ufficialmente il benvenuto all’estate, per molti popoli era anche un evento mistico e magico.

Poi è arrivato il tanto atteso momento del gran falò come da tradizione!

Fortunatamente sono riusciti a farlo perchè durante tutta la prima parte degli spettacoli era rimasto in forse per via del vento.
Questo è calato e noi abbiamo potuto ammirare le fiamme scoppiettare. Sofia non lo aveva mai visto e i bimbi ma anche gli adulti rimangono sempre affascinati ed ipnotizzati dalla meravigliosa inquietudine del fuoco!

Infine, la nostra serata è terminata con l’osservazione delle stelle di questa serata grazie all’astronomo Giuseppe Nicosia ed al suo telescopio. Altea era felicissima ed ha fatto un sacco di domande. Non smetteva più di chiedere! E’ sempre affascinante alzare gli occhi e scoprire qualcosa di più sulle stelle che ci circondano.

C’era anche la possibilità di visitare il museo insieme allo scienziato Pazzus ma l’ora era ormai tarda e la piccola Sofia richiedeva le coccole della nanna. Così, abbiamo optato per rimandare ad un pomeriggio per godercelo meglio.

Come vi ho detto all’inizio, questo evento per bambini a Catania ci è piaciuto molto e sicuramente torneremo.
Vale davvero la pena andarli a vedere!

Tra l’altro piccola anticipazione: amanti del mago Harry Potter seguiteci e seguite la pagina del Ludum perchè hanno in programma proprio un evento su di lui!

Classe 1985 nata e cresciuta a Milano, meglio Cormano. Sono laureata in scienze sociali applicate ma ora faccio la mamma a tempo pieno di due piccole vivaci pesti. Da febbraio 2017 ho lasciato il nord per trasferirmi a Catania con la famiglia! Amo viaggiare, la lettura, il cinema e il baseball/softball.

Rispondi