Fame: che fine hanno fatto?

Ultima modifica 21 Agosto 2017

Abbiamo seguito tutta la serie dei telefilm “Saranno Famosi”, nato dal celeberrimo film omonimo, che ha riscosso un successo planetario soprattutto negli anni ’80.
E’ stato il punto di riferimento di milioni di adolescenti e ragazzini di quel periodo e ricordiamo tutti i personaggi sempre con nostalgia e affetto.
Ma che fine hanno fatto?
Molti hanno proseguito le loro carriere artistiche in maniera brillante ed hanno ottenuto onorificenze e meriti, altri sono un po’ caduti nel dimenticatoio e c’è chi, come il mitico Leroy (Gene Anthony Ray) ha dovuto combattere contro la droga, contro se stesso e non ce l’ha fatta, tanto che è scomparso a soli 41 anni a causa di un infarto cerebrale. Un talento come il suo è difficile da dimenticare.
E rimane sempre impressa la scena in cui cantano e ballano in mezzo alla strada, bloccando il traffico e sprizzando energia e vitalità da ogni poro della loro esistenza. Quei momenti hanno veramente segnato il modo di fare musica, danza e televisione!
Ricordiamo la mitica insegnante di danza: Lydia Grant interpretata da Debbie Allen, attrice, coreografa e regista e, tra l’altro, sorella dell’attrice che interpretava la mamma nel telefilm dei Robinson, Claire, ricordate anche lei? Talenti di un’altra generazione, generose e materne.
Poi c’era anche l’eterea ballerina Coco Hernandez interpretata da Erica Gimpel, ha poi interpretato altri ruoli in diverse serie televisive, tra cui anche E.R. Medici in prima linea, JAG – Avvocati in divisa e alte.
La più sfigatella era Doris Schwartz, non troppo bellina, un po’ impacciata, che voleva diventare un’attrice impegnata, ma faceva più sorridere per il suo modo di fare, era interpretata da Valerie Landsburg che ha poi recitato anche in Grease 2 ed ha continuato la sua carriera di attrice, ma senza uno sconvolgente successo.

Chi è completamente caduto nel dimenticatoio, come dicevamo, è Danny Amatullo, studente che anelava a diventare famoso attore comico ad alti livelli, interpretato da Carlo Imperato, non ha granchè realizzato neanche nella vita reale.
Un altro belloccio, era il cantante Christopher Donlon, interpretato da Billy Hufsey, ha lavorato tanto ed ora è insegnante di canto e recitazione, o come meglio si dice adesso “coach”.
Un altro bello e selvaggio era Jesse Velasquez, interpretato da Jesse Borrego, uno dei pochi che ha veramente conosciuto il successo vero in ambito cinematografico, interpretando ruoli di diversa importanza sia al cinema e sia in televisione.
Il musicista per eccellenza, che aveva un rapporto simbiotico con il suo insegnante di musica Shorofsky, era Bruno Martelli, interpretato da Lee Curreri, il quale, dopo Fame, ha fatto pochissimio in ambito cinematografico ed ha, invece, continuato ad occuparsi di musica e delle sua band gli “In Vitro”.
E c’era anche Clio, eterna innamorata, mai corrisposta, di Leroy, interpretata dalla giovanissima Janet Jackson, dei cui successi discografici, ormai sappiamo tutto…
Una chicca: sapevate che Madonna aveva pertecipato alle selezioni per entrare nel casting di Fame? Ebbene, concorreva per interpretare il ruolo di Doris Schwartz ed è stata immediatamente scartata!
Della serie: “Le faremo sapere!”
Qual era il vostro preferito?
Io adoravo Leroy…

Micaela

Rispondi