Le fattorie didattiche

0
298

Ultima modifica 18 Dicembre 2015

Il Progetto Fattorie Didattiche ha l’intento di ricostruire il giusto legame dell’uomo con la terra e l’ambiente.

Le Fattorie Didattiche permettono di valorizzare la relazione città-campagna, l’importanza e il ruolo sociale dell’agricoltura, la cultura e le tradizioni del nostro territorio e creare una coscienza ecosostenibile.
Le Fattorie Didattiche sono luoghi magici in cui trovare cultura e benessere, sono luoghi per tutti, in cui conoscere, fare, emozionarsi, in cui si possono trovare gli strumenti per diventare cittadini e consumatori consapevoli.
In particolare per i bambini, organizziamo percorsi didattici rivolti alle scuole di ogni ordine e grado, giornate per famiglie, centri estivi.

Diverse fattorie sono disponibili ad eventuali incontri/laboratori in classe o nella sede della fattoria. Le visite, i percorsi e i laboratori non sono gratuiti.

Tra i progetti delle fattorie Laboratori senza barriere dedicati ai bambini con disabilità: alcuni elementi  definiscono le fattorie come luoghi che facilitano l’inclusione sociale, favorendo le relazioni, la collaborazione e il contributo di tutti:

  • Il contesto permette il contatto diretto ed esperienziale con la natura e con se stessi;
  • L’ambiente è accogliente e famigliare, distante da strutture rigide ed organizzate; favorisce la socializzazione, la collaborazione più che la competizione;
  • I tempi della campagna sono più lenti, legati alla stagionalità e ai ritmi biologici degli individui;
  • C’è lavoro per tutti … tutti possono fare qualcosa, tutti sono utili; anche chi ha difficoltà scolastiche riesce a mettersi in gioco nelle attività proposte;
  • Possiamo ridare valore ai sensi: annusare, toccare, vedere, gustare, ascoltare … abilità alla portata di tutti e molto spesso sottovalutate.

Per informazioni:
www.fattoriedidatticheparma.com

Rispondi