MAXXI e Alice nella città – Festa del cinema a Roma

Ultima modifica 18 Dicembre 2017

Roma, la Hollywood nostrana, è anche Cityfest: eventi in tutto l’anno legati al mondo del cinema.

Nell’ambito del programma di Cityfest hanno rinnovato anche per quest’anno gli eventi legati al MAXXI (Museo Nazionale delle arti del XXI secolo) e quest’anno si articoleranno in cinque sezioni: Extra, Exhibit, MAXXI doc., Shortleague e Alice nella città (eventi per famiglie) dal 25 gennaio al 29 marzo.

Il curatore, Mario Sesti, descrive l’evento così: “Il MAXXI, che nelle scorse stagioni ha visto passare talenti come Nicolas Winding Refn e Pablo Larraín, Bob De Niro o Wim Wenders, tra gli altri, è diventato un importante focolaio di creatività del cinema nella Capitale: questo programma, un po’ festival un po’ cineforum, che proietterà corti di giovanissimi, anteprime molto attese, doc innovativi, film per famiglie e classici come i film di Ozu, è una proposta di qualità e un servizio culturale seguiti da migliaia di spettatori”.

festa del cinema

Ovviamente come MammaAndiamoAlCinema, ci interessa maggiormente la sezione Alice in città, per cui vediamo nel dettaglio di cosa si tratta!

Ogni domenica alle ore 17 verranno presentati titoli da tutta Europa e grandi anteprime. 

La programmazione sarà inaugurata da La canzone del mare di Tomm Moore, candidato al Premio Oscar® come Miglior film d’animazione; Phantom Boy di di Jean-Loup Felicioli e Alain Gagnol, presentato in anteprima al Toronto Film Festival; e La mia vita da zucchina, accolto trionfalmente all’ultimo Festival di Cannes gioiello di cinema d’animazione realizzato interamente in stop-motion, diretto da Claude Barras e scritto da Céline Sciamma, regista di film di culto come Tomboy.

A questi film si aggiungono uno straordinario documentario dalla Mongolia, La principessa e l’aquila di Otto Bell, presentato in anteprima alla scorsa Festa del Cinema, candidato ai Bafta come Miglior documentari, e l’anteprima di Mamma o Papà?, film sulla famiglia di oggi, presentato in collaborazione con Extra, con uno strepitoso cast formato fra gli altri da Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Anna Bonaiuto, Carlo Buccirosso, Roberto De Francesco, Stefania Rocca, Claudio Gioé.

Per quanto riguarda, invece, le altre sezioni, ecco in breve di cosa si tratta. Sul sito potete trovare tutte le informazioni.

Extra, ad esempio, ogni mercoledì alle ore 21, Extra ospiterà grandi anteprime dei film più attesi della stagione, provenienti da tutto il mondo, in lingua originale con sottotitoli.

Exhibit ,in programma nei giorni di sabato e domenica, sono strettamente collegati a due mostre ospitate al MAXXI: “The Japanese House. Architettura e vita dal 1945 a oggi” e “Please Come Back. Il mondo come prigione?”.

Cinema al MAXXI ospiterà tre appuntamenti (previsti nelle giornate di sabato e domenica) per celebrare un genere, quello documentaristico, in grado di formare nuovi talenti, spesso più di quanto accada nel cinema tradizionale.

Per quanto riguarda Shortleague, invece, a partire dal 4 marzo, ogni sabato alle ore 18, verranno proiettati i cortometraggi italiani più belli delle ultime stagioni, reduci da festival e premi autorevoli, si sfideranno in un campionato all’ultimo ciak per decretare il corto più amato con il premio Shortsleague 2017.

Che dire? Ce n’è per tutti i gusti e allora perchè non approfittarne amici romani?

I biglietti

Extra 7,00 €
Masterclas / Exhibit / Maxxi Doc / ShortsLeague / Alice Family 5,00 €
Tutti i biglietti per le proiezioni danno diritto all’ingresso ridotto al MAXXI (8,00 €) per una settimana.

Rispondi