Le Fiabe della Nostra Infanzia: progetto teatrale interattivo per tutta la famiglia

Ultima modifica 4 Febbraio 2021

Le Fiabe della Nostra Infanzia è un progetto teatrale virtuale ideato dall’eclettica Valeria Freiberg, pensato per i nostri bambini e ragazzi. Il progetto teatrale ha lo scopo di far condividere esperienze di qualità ai nostri ragazzi con tutta la famiglia e anche con i loro coetanei, in questo periodo così difficile per loro.

Dal mese di Gennaio al mese di Marzo potrete assistere in streaming, utilizzando la piattaforma virtuale Zoom, alla messa in scena di meravigliose favole raccontate da attori e musicisti della Compagnia Teatro A / Associazione Ariadne diretti dalla Freiberg.

Il primo appuntamento si è svolto il 30 Gennaio con la lettura drammatizzata de Il Diario di Anne Frank, una lettura intensa di alcuni dei più bei capitoli scritti dalla giovane ebrea tedesca costretta a vivere in clandestinità e a nascondersi per più di due anni. Lo spettacolo ha direttamente suscitato profonde riflessioni sull’isolamento che la ragazzina ha dovuto affrontare, paragonandolo a quello che vivono oggi i nostri ragazzi, anche se per motivi totalmente differenti, ma senz’altro un momento davvero difficile da sopportare per loro.

Con i miei bambini ho assistito allo spettacolo di domenica 31 gennaio, Il Viaggio Meraviglioso di Nils.

Questa affascinante storia è tratta dal libro di Selma Lagerlӧf, la scrittrice pluripremiata vissuta agli inizi del secolo scorso. L’autrice, solitamente, scriveva testi per adulti, ma quando scrisse questo libri per ragazzi ebbe un enorme successo.
Questa fiaba è una meravigliosa avventura di un ragazzo coraggioso e leale, Nils, che affronta prove e profezie, senza mai scoraggiarsi e impegnandosi per aiutare gli amici animali che incontra nel suo percorso. Un viaggio magico attraverso la Svezia e la Lapponia, dove il bene trionfa sul male, un inno alla forza di spirito e all’amore verso il prossimo.

Il Viaggio Meraviglioso di Nils è stato raccontato da una bravissima attrice che potevamo vedere sullo schermo.

Nello schermo venivano trasmesse delle immagini disegnate mute di Nils e di tutti i personaggi della storia. Due chitarristi accompagnavano sapientemente la lettura animata con ballate suonate dal vivo. La storia era, inoltre, arricchita da immagini e video delle reali città che Nils raggiungeva durante la sua avventura.

Gli eventi hanno tutti la durata di circa 40 minuti e il costo è di 2.50€ a connessione.

Lo spettacolo è piaciuto tantissimo ai miei bambini, infatti, al momento dei saluti, Lavina mi ha detto: ‘Oh, no, Mamma, ma già è finito? Quando inizia il prossimo?’.

Ecco i prossimi appuntamenti (tutti alle ore 17):

  • Domenica 14 Febbraio – Le nuove avventure dei musicisti Brema
  • 27 Febbraio – Homo Salinger
  • 28 Febbraio – Alice digitale
  • 14 Marzo – C’era una volta Karlsson
  • 21 Marzo – L’isola del Tesoro

Noi non mancheremo, e voi?

Per tutte le informazioni e per prenotare la vostra presenza potete scrivere a ateatro.assariadne@gmail.com.

Rispondi