Fiori di zucca fritti alla romana

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

La tradizione della cucina romana prevede una prelibatezza per il palato di indiscutibile successo e che tutti, grandi e piccini, adorano: i fiori di zucca fritti.

La preparazione dei fiori di zucca fritti è molto semplice, ci sono giusto un paio di passaggi a cui fare particolare attenzione, ma soprattutto il segreto sta nella qualità degli ingredienti utilizzati, che devono essere di primissima scelta.

Innanzitutto, importantissima è la preparazione della pastella.
Per realizzare una pastella gustosa e croccante, si deve utilizzare la birra o, in alternativa, dell’acqua minerale frizzante.

Ingredienti fiori di zucca fritti

Le dosi e la preparazione della pastella per i fritti “alla romana” sono le seguenti:

100g di farina 00
1 pizzico di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
180ml di birra

Procedimento fiori di zucca fritti

In una ciotola, mischiare tra loro farina, sale e bicarbonato, quindi aggiungere un po’ alla volta la birra e amalgamare bene per evitare che si formino i grumi. La consistenza deve essere liscia e abbastanza liquida, quindi regolatevi se ci vuole un po’ più di birra o di farina al composto.
A questo punto, far riposare in frigo la pastella, coprendo la ciotola con una pellicola trasparente, per almeno mezzora. Deve essere ben fredda quando deve essere utilizzata.

Per la preparazione dei fiori di zucca, invece, gli ingredienti sono:
Fiori di zucca grandi e perfetti, a cui è stato tolto il pistillo
filetti di acciuga sott’olio, uno per fiore di zucca
mozzarella (mai di bufala o troppo acquosa!)
Dopo aver pulito e asciugato delicatamente i fiori di zucca, si farciscono immediatamente con un filetto d’acciuga ed un paio di cubetti di mozzarella e si chiudono a mano i petali, meglio non lasciare che i fiori di zucca rimangano umidi troppo a lungo, perchè si sciupano.
Nel frattempo, mettete a riscaldare in una bella padella parecchio olio di arachide o di semi.
Immergere quindi, uno alla volta, il fiore farcito nella pastella appena tolta dal frigo e calarlo nell’olio bollente. Farlo dorare leggermente e metterlo a scolare su carta assorbente.

Mangiare caldi!

fiori-di-zucca

Rispondi