George e il battesimo (poco) reale

0
1128

Ultima modifica 23 Ottobre 2013

 

royal familySon passati tre mesi dalla nascita del Principe George Alexander Louis, il figlio di William e Kate. Ed è giunto anche per lui il momento del battesimo, che si terrà oggi pomeriggio alle 15 (ora locale, of course!) e che, c’è da scommettere (e da queste parti non è una frase detta a caso…) che sarà un evento seguitissimo.moneta

Ora, siccome i genitori di George ci tengono ad essere moderni e rompere le tradizioni, questo battesimo si preannuncia diverso dai precedenti: per il luogo prescelto, la Chapel Royal a St James’ Palace (dove riposó la salma di Diana prima del funerale) invece di Buckingham Palace; per il numero ristretto di invitati, 60, tra i quali figurano amici di vecchia data degli sposi, parenti strettissimi e spiccano le assenze di Andrea, Edoardo ed Anna con le rispettive famiglie e per i padrini e le madrine di George, molti dei quali (sono 6 in tutto) sono cari amici di William e Kate.

dianaInsomma: un battesimo moderno, anche un filo in economia (e non mi riferisco al fatto che agli invitati sarà servita la torta avanzata al matrimonio dei genitori di George ci mancherebbe…anche se una torta preparata 30 mesi fa, insomma…alla faccia della tradizione!). Unico, forse, punto di contatto con il passato sarà la foto ufficiale dopo il battesimo: Queen Elizabeth, George, William e Charles. Ovvero l’attuale regina e i tre eredi al trono. Perché saranno anche moderni ma, alla fine a qualcuno, sta corona, la Betty dovrà pur cederla…

Tanti auguri George!

Silvia Schettini

Rispondi