I love ’70 ’80 ‘90. Una sola notte per ballarli tutti!

Ultima modifica 29 Giugno 2015

Per chi c’era e vuole rivivere quelle magiche atmosfere, per chi ne ha soltanto sentito parlare e vuole scoprirli… in una sola notte lo Swiss Corner ripercorre tre decenni fondamentali per la musica.

Sabato 13 giugno dalle 20,30 Swiss Corner diventa I LOVE ‘70 ‘80 ’90, dove il sound si mischia ai look e alle mode più stravaganti di quegli anni.

Dai pantaloni a zampa di elefante alle camicie fiorate, dalle pettinature cotonate alle spalline imbottite: la fantasia è ben accetta per creare un dress code ispirato a quegli anni indimenticabili.

 image1

In console il DJ ha già pronta una selezione imperdibile: Abba, Donna Summer, Barry White, Madonna, Duran Duran, Spice Girls e molti altri artisti che in quegli anni spopolavano in discoteca.

Per l’occasione sono stati creati tre special cocktails ispirati alla serata:

Donna Summer (vodka, zenzero e basilico)

Madonna (vodka,  lime e liquore alle violette)

Spice girls (champagne, sambuco e liquore di rose)

Tutti i drink vengono proposti a 9€.

Gadget di “I LOVE ’70 ’80 ’90”: le Goleador, le mitiche liquirizie in bustina! …Una volta le Goleador costavano 10 Lire e dentro ce ne erano quattro! E se ne prendevi venti ti regalavano un pallone…

goleador

SWISS CORNER MILANO, Piazza Cavour angolo via Palestro, tel. 0276320360  www.swisscornermilano.it

SWISS CORNER

Aperto 7 giorni su 7 dalle 07:30 alle 02:00, è un luogo di eccellenza in cui spazi espositivi e ristorativi comunicano in sinergia per scoprire un nuovo modo di vivere.

Sito nel cuore di una Milano sempre dinamica e attenta alle nuove tendenze; al centro del locale si trova un ampio bancone, a destra e sinistra due zone per la ristorazione. I colori che dominano, sono il rosso e l’acciaio, dispone di 60 coperti all’interno e una trentina fuori. Nel dehor che si affaccia su Piazza Cavour si ha la possibilità di pranzare o sorseggiare un drink davanti ad uno dei parchi più caratteristici di Milano, i Giardini di Via Palestro.

Spazio concepito dalla Camera di Commercio Svizzera in Italia. La gestione e conduzione del Lounge/Bistrot  è affidata a Fabio Acampora e Sebastian Bernardez (già creatori di vari locali milanesi quali Refeel, Circle, Living, Marc Jacobs Cafè e i ristoranti Pisco e i due argentini El Porteno e El Porteno Arena).

Elisabetta Nuvola Paseggini

Rispondi