Il Baby Nuoto con l’innovativo metodo Swimtrainer

Ultima modifica 7 Giugno 2021

La concezione che un bimbo, per imparare a nuotare, debba essere tuffato in acqua senza tener conto di remore o vere e proprie idiosincrasie per l’acqua farebbe inorridire chiunque abbia impiegato anni di studio per elaborare un metodo di insegnamento del nuoto modellato sulle necessità del bambino, e non su quelle dell’adulto.

Come Freds Swim Academy Italia che, oltre a produrre una linea di abbigliamento e supporti per il nuoto, organizza corsi di acquaticità per bambini dai 6 mesi agli 8 anni.

Grazie ad un team di istruttori preparati e qualificati e all’innovativo metodo Swimtrainer Classic, i bimbi provano fin da neonati la gioia del divertimento in acqua.

Swimtrainer

Imparano a nuotare con uno stile perfetto e sempre in totale sicurezza.

Qualche genitore, dopo aver dato un’occhiata superficiale al prodotto, potrebbe pensare: “Ma quelle ciambelle con la mutandina non sono pericolosissime per i bambini?

Le hanno addirittura tolte dal commercio!”
Lo Swimtrainer Classic non è una semplice “ciambella”, tutt’altro, e soprattutto non ha nulla a che vedere con la “mutandina”.

Si tratta di un dispositivo che soddisfa i criteri di sicurezza europei, australiani e russi, ed è certificato dal marchio TÜV & GS.

Il suo punto di forza è dato dalla posizione semiorizzontale del bambino.
Questo consente di muoversi in modo autonomo e soprattutto di sviluppare un movimento a rana, il più naturale e istintivo per chi si approccia per la prima volta al nuoto.

Il piccolo viene sostenuto da una pettorina gonfiabile che lo avvolge dal collo fino all’ombelico.

Si ritrova così rassicurato da un abbraccio confortante del tutto simile a quello della mamma o del papà, la cui presenza in vasca è necessaria soltanto per condividere un momento piacevole con il bambino. Ma
non per scongiurare spiacevoli incidenti: il prodotto è assolutamente a prova di ribaltamento e di genitore ansioso.

Perfettamente bilanciato dal supporto del salvagente, durante i corsi di nuoti organizzati dalla Freds Swim Academy il bimbo viene invitato a raggiungere un oggetto galleggiante in una sorta di gattonamento acquatico e stimolato con canzoncine e giochi.

Non si tratta di un semplice intrattenimento in acqua, ma di una vera e propria preparazione al nuoto perché, una volta abbandonato l’utilizzo dello Swimtrainer, il piccolo è in grado di muoversi in modo corretto e soprattutto senza l’ausilio dei braccioli o di qualsiasi altro sostegno.

Quest’estate la Freds Swim Academy Italia è stata protagonista di diverse presentazioni della sua metodologia in alcune strutture turistiche del Veneto e anche presso la Grandi Navi Veloci, una compagnia di navigazione che effettua servizio di cabotaggio nelle tratte Sicilia – Sardegna – Tunisia – Malta – Marocco con un riscontro più che lusinghiero.

Ma oltre a questa recente soddisfazione, soltanto l’ultima di una lunga serie, vi racconto un episodio che mi ha reso particolarmente orgoglioso del nostro prodotto.

Alcuni fisioterapisti della Fondazione S. Lucia, un ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione per la riabilitazione neuromotoria di Roma, colpiti dalle potenzialità del salvagente, ci hanno richiesto una fornitura da utilizzare a scopo riabilitativo, una funzione dello Swimtrainer che fino a pochi mesi fa non avevamo ancora preso in considerazione.

Ho assistito personalmente alla felicità di un bimbo affetto da una grave patologia durante una seduta di riabilitazione degli arti inferiori. La terapista non doveva più preoccuparsi di sostenere a galla il bambino ed era così enormemente facilitata nel suo compito. E il piccolo giocava, dimenticandosi che in quel momento era in una piscina non esattamente per imparare a nuotare ma fra le braccia, seppur premurose, di un paramedico in camice bianco .

Un piccolo aneddoto sul logo della società.

Fred è il nome del bagnino tedesco che ha ideato questo dispositivo, successivamente perfezionato grazie a studi specifici e accurati.
Il ranocchio è, a nostro avviso, un testimonial perfetto: statisticamente è uno degli animaletti preferiti dai bambini i quali, guarda caso, durante il loro primissimo contatto con l’acqua si muovono proprio a rana.

Questo è il nostro sito: www.swimtrainer-italia.it
Venite a trovarci, non potrà che farci piacere!

Carlo Bettazzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

GLI ULTIMI ARTICOLI

More article