Il Giardino delle Fiabe. Festival dei bambini a Roma

0
207

Quando si dice location da favola… Anzi da fiaba!

Villa Carpegna, situata nel quartiere Aurelio, si è trasformata in un fantastico palcoscenico per la manifestazione Il Giardino delle Fiabe (Romarama 2020, palinsesto culturale promosso da Roma Capitale).

Il Giardino delle Fiabe

Dal 28 al 30 agosto, con la produzione dell’Associazione Le Chat Noir e la direzione artistica e regia di Annabella Calabrese, si susseguiranno tre giornate dedicate interamente ai bambini.

Un ricco programma di eventi gratuiti ma con prenotazione obbligatoria Eventbrite

Workshop dalle 11:00 alle 12:30

Venerdì – Creazione di burattini
Sabato – “Inventa una storia”
Domenica – Yoga per bambini e genitori

Spettacoli di narrazioni e burattini dalle 15:00 alle 16:00

La fiaba del pisolino dai 3 ai 7 anni

Venerdi – Prezzemolina
Sabato – Cagliuso, ovvero la “Gatta senza stivali”
Domenica – Le tre fate

Evento di punta del Festival

E’ il Viaggio nel Giardino delle Fiabe. Uno spettacolo itinerante che si svolge dalle 17:00 alle 18:30. Si basa su quattro tradizionali fiabe rivisitate e messe in scena in quattro diversi luoghi della Villa.

Venerdì – Storie di ragazze coraggiose, di bimbe golose e di principi alla ricerca di spose

Sabato – Storie di pigri e svogliati bambini, di Re un po’ malandrini e di magici e simpatici gattini

Domenica – Storie di bimbe ingrate, di fanciulle maltrattate e di vecchie in giovani trasformate

 

Performance circensi dalle 18:30 alle 19:00

Di e con Gianluigi Capone docente Scuola Romana di Circo

Area Circus

Venerdì – Il circo in valigia prima parte

Sabato – Giannone lo spilungone

Domenica – Il circo in valigia seconda parte

Possono partecipare anche i prenotati all’evento “Viaggio nel Giardino delle Fiabe”.

La tradizione fiabesca tra l’innovazione la sicurezza

Gli eventi proposti, ad esclusione dei workshop e le performance circensi, sono Silent Theatre. All’ingresso vengono consegnate Cuffie WiFi Silent Theatre (inclusi copri cuffie monouso) per poter seguire l’audio della diretta degli spettacoli. I bambini sotto i tre anni possono seguire con i propri genitori.

Per i tre spettacoli itineranti delle 17:00 si può utilizzare l’App dell’evento consultabile sul sito o sulla pagina Facebook. A disposizione contenuti extra e animazioni sui protagonisti delle fiabe, accessibili anche inquadrando il QR code esposto sulla cartellonistica situata nel parco.

Rispetto del protocollo di prevenzione anti Codiv 19 anche con il controllo e l’assistenza di operatori sempre presenti durante la manifestazione. Obbligo di indossare la mascherina e di mantenere la distanza di sicurezza tra i partecipanti.

Accesso anche per le persone con mobilità ridotta e la disponibilità di un canale con audiodescrizione per i non vedenti, da prenotare.

Non potevamo mancare!

Spinti dal desiderio di trascorrere un pomeriggio in famiglia all’insegna della fantasia, abbiamo prenotato per lo spettacolo itinerante delle 17.00 del venerdì. Il parco della Villa si è subito trasformato in un luogo magico e lontano nel tempo. Più precisamente sembrava di essere in un bosco incantato che ospitava i protagonisti più o meno noti delle antiche fiabe. Accomodati su di un telo portato da casa, ci siamo lasciati trasportare dalle musiche e dai dialoghi provenienti dalle nostre cuffie. Ognuno di noi si è immerso completamente dentro la storia. I miei bambini di 4 e 8 anni sono riusciti a seguire con grande interesse tutte le rappresentazioni. Si sono divertiti tantissimo e hanno riso di quei personaggi incontrati nelle pagine dei loro libri.

E’ stato un momento anche educativo perché la fiaba spinge il bambino a cogliere la giusta azione affinché il protagonista di una storia possa cambiare e diventare leale, coraggioso o onesto…

Insomma la fiaba aiuta i piccoli, ma anche noi grandi, a trovare una chiave di lettura della realtà che ci circonda.

La giornata si è conclusa con strabilianti numeri circensi e la formidabile semplicità esecutiva propria del clown e giocoliere Gianluigi Capone.

Per essere sempre aggiornati sugli eventi per la famiglia di Roma e dintorni, mettete un like alla nostra pagina Facebook Le Nuove Mamme Roma

Mi chiamo Sara, ma per gli amici Saretta, considerata la mia altezza e la voglia di guardare la quotidianità con i miei occhioni da eterna bambina. Vivo a Roma, sposata e mamma di due bambini: la canterina Alessia di 8 anni e il mio super eroe preferito, Michele di 4 anni. Amo la mia città, leggere, ascoltare musica e visitare mostre e musei di ogni genere. Per crescere un bambino serve un intero villaggio (anche quello dei Social) e la condivisione di buone pratiche, può essere di grande aiuto!

Rispondi