Il rientro a scuola

Ultima modifica 20 Giugno 2019

Eccoci di nuovo qua dopo la parentesi natalizia..

Ieri tutto è ricominciato il solito tran tran, e se da un lato sono contenta perché, mi riapproprio delle mie cose, dei miei spazi, delle mie attivita’, da un lato l’incubo scuola incombe come un macigno!

ritorno a scuola

Si è vero, per me la scuola è un incubo, ancora peggio di quando a scuola ci andavo io, perchè adesso vivo TUTTO sulla mia pelle i 3 diversi percorsi scolastici.

Soffro, sono in ansia, mi angoscio (molto) e gioisco (poco)!
Mi sento addosso la responsabilita’ se qualcosa va male e non riesco mai a tranquillizzarmi quando invece le cose vanno bene…
In piu’ posso fare ben poco oltre che spronare, controllare, aiutare, studiare, seguire, interrogare, verificare, etc etc etc, ma poi alla fine sono loro che sono in classe.

Gli sto addosso come un segugio, fiuto imminenti verifiche e interrogazioni, molto prima di loro e quando qualcosa mi sfugge e vengo a scoprire casualmente che quella mattina si è svolta la verifica di matematica piuttosto che di latino entro nel panico prevedendo gia’ risultati catastrofici perchè sicura che l’argomento non sia stato trattato a dovere!
Purtroppo raramente mi sbaglio perchè l’impegno per la scuola non è contemplato tra le attivita’principali (ma neanche tra quelle secondarie !!) dei miei figli, almeno per quanto riguarda i grandi…con il piccolo (per ora) siamo in altra dimensione!

Da oggi inizio a contare i giorni che mancano alle prossime vacanze, ma non saranno tali visto che a Pasqua bisognera’ dare il massimo per non rischiare di rovinarsi l’estate..

Per non parlare poi del fatto che se si ritrovassero con qualche debito a settembre, oltre alla furia cieca e sorda che mi prenderebbe, occorrerebbe pensare alle ripetizioni che d’estate costano il triplo, al fatto che dovrei rincorrerli costantemente perchè dovrebbero studiare almeno un’ora al giorno (minimo), all’esame di riparazione che incombe, e poi quando finalmente è tutto finito l’esame è stato dato e la promozione ottenuta …da li a qualche giorno ricomincia tutto daccapo!!!!

E il ciclo riprende, continuo, ininterrotto fino al momento in cui questa scuola finira’ in un modo o nell’altro e allora forse si potra’ tirare un sospiro di sollievo….ma questo accadra’ tra molti anni !

Insomma forse era decisamente meglio quando a scuola ci andavo io…sicuramente ero meno stressata di quanto lo sono adesso!

Mamyx3

Rispondi