Il sesso orale, rendilo sicuro!

0
676

Ultima modifica 6 Giugno 2013

Questa volta non vi parliamo delle tecniche per fare del buon sesso orale, ma della più importante prevenzione.

La nostra sessualità ha mille sfaccettature, ognuno di noi ha i suoi gusti personali e tantissimi amano il sesso orale. Pochi però sanno che anche questo deve essere protetto. I ginecologi dichiarano un forte aumento dei tumori alla faringe e della cavità orale legati al virus dell’ HPV, lo stesso virus che porta al tumore alla cervice nelle donne, l’oramai purtroppo famoso papilloma virus. Questo si trasmette anche con il cunnilingus.

L’argomento tumore “da sesso orale” è ampiamente trattato dai media questa settimana per la notizia che Michael Douglas è finalmente guarito da questo male che gli è stato causato proprio dai rapporti orali. I tumori alla cavità orale in Italia contano 10-12 mila casi nuovi all’anno: “Si stima che ben il 50% dei tumori dell’orofaringe siano attribuibili al virus Hpv trasmesso via sesso orale, così come il 15% dei tumori del cavo orale e il 21% di quelli alla laringe”. Nei casi meno gravi, invece, il virus Hpv può causare la papillomatosi delle corde vocali, “una lesione precancerosa che si può curare tramite laser”

Ovviamente non vi consiglio di astenervi da una pratica così piacevole e che crea una grandissima armonia nella coppia, ma, come tutto, di farlo con la testa. Da mesi Rosso Limone sta proponendo ai giovani l’Aperitivo Contraccettivo, parlando di prevenzione e presentando la Barriera Orale, un dispositivo che appoggiato sulle mucose, permette di avere dei contatti orali, senza il rischio di contrarre malattie, anche molto gravi.

La sessualità è una cosa meravigliosa, è importante viverla in modo consapevole in tutte le sue parti. Il sesso sicuro parte dal dialogo tra persone prima dei rapporti e ancor prima dal dialogo tra genitori e figli, per metterli in guardia dei pericoli che possono incontrare e per trasmettergli l’importanza del rispetto per il proprio corpo e la propria vita.

Non facciamo terrorismo, cerchiamo però di far capire a tutti che una sana vita sessuale è importante come una sana alimentazione, una sana attività fisica ecc…

Katia Ferrazza

 

 

Rispondi