Il vademecum del buon ciclista

Ultima modifica 11 Novembre 2015

L’uso della bicicletta è sempre più diffuso e soprattutto in città bisogna considerare questo mezzo al pari di altri mezzi di trasporto e rispettare le regole della strada per godere al meglio dei vantaggi di muoversi su due ruote.

La Polizia Locale di Milano organizza annualmente incontri e percorsi di educazione stradale rivolti alle scuole dell’infanzia, a quelle primarie e secondarie di primo e secondo grado. Questi incontri sono finalizzati alla sensibilizzazione ed alla trasmissione della cultura sulla sicurezza stradale.
Tra gli obiettivi comuni a tutti i percorsi di educazione troviamo: illustrare i fattori di rischio dell’ambiente strada; impartire i concetti di base della sicurezza stradale; approfondire la normativa in tema di circolazione stradale; promuovere la cultura della legalità; avvicinare i giovani alle istituzioni ed, in particolar modo, alla Polizia Locale.

Noi vi proponiamo 10 regole per essere un buon ciclista, un vademecum leggero, come leggero può essere andare in bicicletta.

1 – Conoscere il codice della strada e la segnaletica
2 – Controllare che la bicicletta sia sempre efficiente (freni, gomme gonfie)
3 – Essere muniti di campanello e usarlo se necessario
4 – Rendersi ben visibili di notte con gli appositi sistemi di illuminazione
5 – Non utilizzare il cellulare
6 – Utilizzare le piste ciclabili
7 – Cambia direzione segnalando sempre con il braccio
8 – La strada è di tutti, se vuoi essere rispettato rispetta gli altri
9 – Molti pericoli arrivano da dietro, controlla sempre alle tu spalle o utilizza uno specchietto
10 – Viaggia sempre con prudenza

Rispondi