Imparare l’inglese è più divertente con Disney English

Ultima modifica 26 Agosto 2015

L’inglese ormai fa parte delle nostre vite e ancor di più di quelle dei nostri figli non solo perché a scuola o all’asilo ci sono bambini di altre nazionalità che spesso non conoscono l’italiano o lo parlano male e così utilizzano termini inglesi che i nostri figli per “imitazione” ripetono, ma anche perché la televisione o i giochi contengono spesso parole in inglese.

disney

La maggior parte dei bambini, soprattutto quelli più piccoli, utilizza la televisione come strumento per l’apprendimento perché guarda cartoni animati o serie tv dove l’inglese compare in alcune parole che loro sono chiamati a ripetere. Ma anche il mondo digital, con giochi (app) o you tube ha un ruolo primario nella conoscenza di un’altra lingua della lingua perché i bambini apprendono proprio tramite il divertimento.

Per aiutare i più piccoli ad avvicinarsi in maniera seria all’inglese, Disney lancia un nuovo programma per bambini dai 4 agli 8 anni: Disney English.

Obiettivo del programma è di insegnare l’inglese ai bambini utilizzando i canali per loro più semplici ovvero il gioco e la televisione.

Il metodo utilizzato è Rosetta Stone, che spinge ad imparare tramite lettere e parole ma senza la grammatica.

disney

Ogni episodio dura 35 minuti e mira a sviluppare un particolare tema (suoni, colori..) ed è strutturato con un ordine fisso: una canzone iniziale in inglese (Hello), viene poi introdotto il tema dell’episodio con un live action (un gruppo di bambini madrelingua inglese), si passa quindi ad una puntata di una delle serie più amate dai più piccoli  trasmessa da Disney Junior (La Casa di Topolino, Little Einsteins e Agente Speciale Oso) tutta in italiano  all’interno della quale, in maniera interattiva, viene introdotta qualche parola in inglese. Gli ultimi 10 minuti dell’episodio, si svolgono nuovamente in studio e sono affidati ai bambini madrelingua, quindi totalmente in inglese, che ripetono le parole imparate nel corso dell’episodio. Al termine una canzone di chiusura (Goodbye) e qualche minuto dedicato alla fonetica.

disney

Disney presenta questo nuovo canale insieme ai risultati ottenuti da un’indagine condotta da Doxa Kids, nella persona di Cristina Liverani, dedicata all’evoluzione dell’apprendimento della lingua inglese.

Ed è Cristina Liverani a mettere in luce quanto emerge dalla ricerca: i genitori ritengono indispensabile che i propri figli conoscano l’inglese fin dalla più tenera età, visto che ammettono di aver riscontrato, loro stessi, delle difficoltà nell’imparare l’inglese. Senza contare poi che la maggior parte dei genitori intervistati dichiarano di conoscere l’inglese solo a livello scolastico. Inoltre sono insoddisfatti di come la lingua inglese viene insegnata nelle scuole.

Il canale avrà una madrina d’eccezione: Benedetta Parodi perché chi meglio di lei, che ha ben tre figli, può capire l’importanza dell’apprendimento della lingua inglese per i bambini/ragazzi?

Disney English è disponibile per gli utenti del nuovo Sky on Demand e Sky Go ed è in onda tutti i giorni sul canale Disney in English (canale 619 di Sky).

Rispondi