La calma dopo la tempesta….o prima ?

0
425

Ultima modifica 20 Giugno 2019

Stiamo vivendo una fase di tranquillità dopo l’ennesimo litigio. Piano piano ci siamo riavvicinati…

Comunicare-con-gli-adolescenti

Prima eravamo come due gatti che dopo aver litigato si scrutano con aria guardinga soffiandosi e osservandosi da lontano sempre sulla difensiva, pronti a sferrare l’attacco…Ora siamo amorevoli e premurosi.

Lui che si offre di buttare la spazzatura, io che non commento il suo nuovo taglio di capelli ..( !)

Lui che mi aiuta a cucinare, io che gli riordino la camera !!!!!

Insomma, forse ogni tanto un litigino non guasta se poi diventa cosi’ carino !!!

Il litigio è stato una piccola battaglia in realtà, durata circa una settimana, un braccio di ferro che non potevo permettermi di perdere poiché mettevo a rischio la sua incolumità fisica.

Il furbetto infatti si era messo in testa di affittare una moto da cross e andarsene allegramente a scorrazzare in montagna!!!

Appena me ne ha parlato la prima volta, ho letteralmente mandato a quel paese tutti i miei buoni propositi riguardo il sereno approccio alle sue richieste!! Sono saltata su come una molla dicendogli senza mezzi termini che la ritenevo una pazzia…

Ovviamente gli ho snocciolato tutti i motivi per cui era un no senza appello, primo fra tutti il fatto che lui non sapesse assolutamente guidare una moto da cross in montagna!

Poi c’era da considerare il fatto che colui che gliel’avrebbe affittata era uno che voleva farsi un po’ di soldi facili (troppi) e che non avrebbe fornito alcun tipo di garanzia o supporto, poi giusto per aggiungere la ciliegina sulla torta, mi sono anche informata tramite degli amici poliziotti che mi hanno ribadito che fosse anche illegale tutto questo perché mio figlio non possiede il patentino e di conseguenza se avessimo accordato il permesso, noi genitori, saremmo stati anche passibili di denuncia!

Naturalmente alle orecchie di mio figlio queste motivazioni erano tutte assurdità: mi ha accusato di essere troppo ansiosa, all’antica e rompiscatole….

Quello che mi mandava piu’ in bestia è stato comunque il fatto che di fronte a motivazioni vere e oggettive, lui si ostinasse a non capire l’importanza di cio’ che gli dicevo.

motocross

Ho provato a proporgli qualche alternativa valida: vuoi andare in montagna? Eccoti una bellissima escursione da fare in mountain bike!

Lui è un appassionato di bici, perchè non provare a fare un giro con dei bikers professionisti?

Ovviamente è stato bocciata in toto!

Ok allora cerchiamo qualche escursione da fare in quod, ma anche qui non ne ha voluto sapere ..

E’ naturale che dopo essersi visto negare la possibilita’ di fare una cosa a cui teneva ,non poteva darmi la soddisfazione di accettare di buon grado cio’ che andava bene a me ,e infatti questo lo capisco e lo accetto, ma spero che lui capisca che comunque ho provato ad offrirgli delle alternative a mio dire valide e soprattutto che i miei No sono sempre e assolutamente piu’ che motivati.

Comunque ad onor del vero passato il fatidico weekend nel quale sarebbe dovuto andare a divertirsi tra montagne e motori la situazione si è stabilizzata non ne ha piu’ parlato e per ora viviamo in pace fino alla prossima diavoleria che si inventerà e che una volta passata diventerà  “pane”  per i miei racconti!

Buona “crossata” a tutti !!

 Mamyx3

 

Rispondi