La Conchetta: natura incontaminata per un relax esclusivo

Metti una piscina su una collina che domina ettari di terreno, dove si respira solo aria pura, dove ciò che vedi sono i colori veri: il verde della natura, l'azzurro del cielo e la luce splendente del sole.

0
191

La Conchetta è sicuramente un posto che ti rimane nel cuore.

Metti una piscina su una collina che domina ettari di terreno, dove si respira solo aria pura, dove ciò che vedi sono i colori veri: il verde della natura, l’azzurro del cielo e la luce splendente del sole.

Un posto solo per pochi intimi, con la musica in sottofondo, tranquilla, rilassante, proprio quello che ci vuole per chiudere gli occhi e staccare la spina dal caos di tutti i giorni.

Questo posto esiste davvero? Ebbene, La Conchetta esiste, posso confermarlo!

La Conchetta vista piscina

Ci siamo stati domenica scorsa insieme ad amici e lì abbiamo incontrato una lettrice che ha seguito il nostro consiglio. Cosa dire?

Se volete regalarvi una giornata davvero unica, dovreste provare questo angolo di paradiso naturale.

Non dovrete pensare neppure al pranzo: il bioristorante offre un menù alla carta per il weekend, da dove potrete scegliere i piatti cucinati con i prodotti derivanti dall’orto a km 0.

Ovviamente solo verdure e frutta stagionali e carne e pesce da aziende bio locali.

E quando dico 0, credetemi! Ci sono stata pure io, a vedere gli occhi orgogliosi di Francesca, la titolare (nonché mamma come noi), mentre mi mostrava i frutti del suo orto.  Li potrete anche acquistare direttamente in loco in base alla disponibilità del giorno.

La Conchetta vista piscina

Da ottobre ad oggi, è stato rigorosamente curato e portato avanti da lei, senza l’utilizzo di pesticidi. Questa scelta ha fatto sì che il terreno si ripopolasse di insetti di ogni tipo e farfalle meravigliose, mai viste tante in un solo giorno in vita mia.

Insieme a Diego, il marito, responsabile dell’oliveto di famiglia, portano avanti un progetto comune nella loro proprietà: il rispetto della natura.

La Conchetta, infatti, è un’associazione culturale che incoraggia la diffusione di attività artistiche che hanno lo scopo di promuovere i prodotti del territorio.

Persino i laboratori pensati per i bambini e proposti durante il weekend sono caratterizzati dal contatto diretto con la natura e i suoi elementi: acqua, terra, piante, foglie, fiori, frutti, semi.

Il sabato e la domenica potrete prenotare per trascorrere una giornata in piscina, i posti sono limitati: solo 8 persone al giorno. I bambini possono partecipare ai laboratori didattici aperti a tutte le fasce d’età, dalle 14 alle 16:30. Se vogliono, possono fare anche il pranzo assistito con menù dedicato nell’area kids con Silvia. Con lei entrano nel magico mondo dei giochi naturali.

A noi genitori è arrivata una bella “zuppa di foglie e tappi di sughero” portata da principini trionfanti con la corona di foglie in testa che avevano preparato loro.

La conchetta laboratori

Ci siamo goduti un pranzo sotto gli ombrelloni in mezzo agli alberi.

A seguire un meritato riposino sulle sdraio prima di ricominciare con i tuffi insieme ai nostri figli.

Potete anche scegliere di fare un aperitivo al tramonto a bordo piscina!

A proposito…se prenotate presso La Conchetta, per i lettori de “Le nuove Mamme” c’è un trattamento riservato: un aperitivo di benvenuto con extradry bio offerto dalla casa.

Inoltre La Conchetta organizza eventi privati come feste, cene private e matrimoni. Grazie a un imponente impianto fotovoltaico e di potabilizzazione dell’acqua della falda acquifera che alimenta la tenuta, tutti gli eventi sono a bassissimo impatto ambientale.

La Conchetta lettini

Se avete voglia di trascorrere qualche giorno a contatto con la natura, potrete affittare con gli amici o i parenti il casale. Con tre camere da letto e tre bagni, è l’ideale per una vacanza in campagna a due passi da Roma e dal lago di Bracciano, in via della Conchetta, 7.

Per avere maggiori info sul sito trovate tutti i contatti e i prezzi delle attività che si svolgono in sede.

34 anni, siciliana di origine ma romana di adozione. Psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta, adoro viaggiare, ascoltare musica e perdermi nelle librerie a curiosare tra le copertine dei libri odoranti di nuovo, sperando un giorno di poterli leggere…

Rispondi