La mia mamma e il drago. Il libro perfetto per affrontare con i bambini il tema del tumore al seno

Ultima modifica 26 Aprile 2021

La malattia di un genitore è sempre molto complicata da spiegare ai figli.
Rappresenta una sfida che l’autrice Isabella Paglia e l’illustratrice Francesca Corso hanno colto. E a cui hanno dato una risposta attraverso le poetiche pagine di questo libro.

La vicenda narra di una mamma speciale.

Una mamma che non ha il solito lavoro come tutte le altre mamme. Lei è una guerriera coraggiosa. È impegnata nella lotta contro il Drago Mangiatempo.
Un mostro che rappresenta la personificazione della malattia.

È un drago che crea preoccupazione nel protagonista bambino.
Ma non sembra essere mai così terribile da incutere paura. E da immobilizzarlo. Anzi! Questo perché si sa che le mamme sono le uniche in grado di sconfiggere questo tipo di mostri. Le uniche ad avere abbastanza forza e coraggio per non lasciarsi sconfiggere.
E come potrebbe essere il contrario?
Una mamma lotta con il cuore pieno di amore per i propri figli.
Ed è questa l’arma più temibile. 

Le pagine si susseguono come il susseguirsi delle stagioni. Una lascia il posto all’altra.

Il bambino sa che la guerra della mamma sarà molto complessa e che la porterà ad affrontare diverse prove. Dovrà tagliarsi i capelli e coprire la testa per evitare di essere riconosciuta. Spesso dovrà assentarsi e rinunciare ad accompagnare il figlio a scuola o alle feste. Questo sarà necessario per continuare a dare la caccia al drago.

La mamma verrà perfino ferita! Il drago le graffierà il petto lasciandole una terribile cicatrice sul cuore. Ma questo la renderà ancora più forte e determinata.

La mamma non rinuncia mai all’azione!
Ed ecco che con l’arrivo della primavera anche i suoi capelli cominciano a spuntare nuovamente. Così come i boccioli dei fiori salutano l’arrivo della bella stagione. Che si preannuncia speciale come la guarigione.

Alla fine del libro è presente una sezione conclusiva che riporta i consigli dell’esperto in relazione all’argomento affrontato. Si parla del trauma legato alla malattia, della speranza, della battaglia e del cambiamento che la malattia stessa porta con sé.

tumore al seno

Considero questo libro unico.

Da utilizzare anche nel mio lavoro di psicologa, poichè consente di affrontare una delle tematiche più complicate per le donne. Parlare del tumore al seno ai propri figli.
Tante sono le emozioni coinvolte, che oscillano tra la necessità di spiegare cosa sta succedendo e la paura di sottoporli ad una grande sofferenza, capace di interrompere la spensieratezza dell’infanzia. 

Questo libro aiuta a prendere coraggio.

A farci capire che i bambini possono comprendere tutto e avere risorse infinite per affrontare i cambiamenti. Ma questo è possibile solo se si riesce a mantenere aperto il dialogo e la comunicazione.
A rispettare il dovere di dire la verità con le parole più giuste e comprensibili.

Le illustrazioni accompagnano la poesia che sprigiona dalle parole utilizzate e ne completano il valore.

Dettagli tecnici 

Autore: Isabella Paglia
Illustratore: Francesca Corso
Editore: Clavis
Pagine: 36
Prezzo: circa 15 € 

Consigliato dai tre anni

.

2 COMMENTS

Rispondi