La Pinacoteca di Brera coinvolge la libreria Spazio B**K di Milano!

C’è una grande novità nella Pinacoteca di Brera!

Dovete sapere che La Pinacoteca di Brera ha deciso di coinvolge la libreria Spazio B**K di Milano per creare al museo uno spazio dell’immaginazione per interrogare le immagini e aumentare le letture.

Da gennaio a giugno 2023 la terza domenica di ogni mese, dalle 10 alle 12.30, nella sala 8 della Pinacoteca di Brera un’esperienza libera di connessione tra le opere d’arte e le immagini dei libri illustrati, aperta a tutte le età. 

Segnatevi le date sul calendario:

Il 15 gennaio, 19 febbraio, 19 marzo, 16 aprile, 21 maggio e 18 giugno!

Per chi acquista il biglietto del museo, l’evento è gratuito senza prenotazione.

COSA VI ASPETTA NELLA PINACOTECA DI BRERA

Come la Pinacoteca di Brera ospita dei bellissimi quadri sulle proprie pareti, così i libri illustrati sono piccole gallerie portatili di immagini.

Il museo è la casa dei quadri nella loro dimensione pubblica, aperta a tutti, e ospita la Casetta dei libri.

Tutto questo sarà per il visitatore fonte di nuove visioni, nuovi punti di vista, nuovi sguardi e nuove prospettive.

Libri e quadri coabitano nel museo e aiutano a costruire lo stesso spazio dell’immaginario.

Entrando nella sala 8, i visitatori di tutte le età troveranno la casetta dei libri:  un’esposizione mobile di libri e albi illustrati di tutti i generi e da tutto il mondo, da sfogliare in libertà.

Inoltre, a tutti i curiosi verrà proposto un “gioco di visioni” per mettere in relazione la grande opera dei fratelli Bellini con le immagini dei libri e creare un’installazione temporanea ispirata al binomio fantastico “casa-altrove”.

Davvero originale e divertente!

Pinacoteca di Brera
Foto presa dal sito spaziobk.com

La sala

La sala 8, come abbiamo detto è il luogo dove si svolge l’attività.

I visitatori della Pinacoteca potranno fermarsi o proseguire senza impedimenti la loro visita.

Troverete la Casetta dei libri, con parte dei libri esposti sul tetto e altri dentro, dei tappeti gialli rotondi oppure degli sgabelli dove potersi fermare a leggere.

Ci saranno due espositori, uno in italiano e uno in inglese, che racconteranno l’attività e come procedere.

Ci saranno sempre due persone del team di SpazioB**K che vi accoglieranno e vi illustreranno la proposta, senza interferire col gioco libero e individuale.

Il quadro della Pinacoteca di Brera

Il quadro che è stato scelto per il  “gioco” è il più grande che troneggia nella sala, la “Predica di San Marco in una piazza di Alessandria d’Egitto” dei fratelli Bellini.

Il gioco consiste in un viaggio che parte dall’osservazione del quadro, conduce ai libri e alle infinite immagini che contengono, per poi tornare al quadro di partenza.

Del quadro sono stati selezionati tre dettagli, apparentemente minori rispetto al soggetto principale dell’opera.

Il gioco consiste nel rispondere, attraverso un’immagine, a una domanda che hanno associato a un dettaglio del quadro.

Ogni visitatore sceglie a quale rispondere fra le tre domande che incontra.

A una domanda posta da un’immagine, si risponde con un’altra immagine.

Una volta trovata la risposta alla domanda, i partecipanti collocheranno il libro dentro una delle casette di cartone che ci sono a disposizione.

Il libro è tenuto aperto da due mollettone; su una di esse è riportata la domanda a cui il visitatore ha deciso di rispondere.

Una volta che una casetta di cartone contiene tre libri, viene fotografata e collocata accanto alle altre fino a costruire un cerchio.

Un’esperienza davvero riflessiva ed interessante.

Se volete saperne di più andate sulla pagina di libreria Spazio B**K.

Rispondi