La scatola. Un inno al potere dell’amicizia e della gentilezza.

0
192

La scatola è un libro unico. Una riflessione sul valore dell’amicizia.
E della gentilezza che tutto può e tutto riesce a smuovere.

La scatola

Gli animali del bosco trovano una scatola con due fessure.
È molto strana perché al suo interno sembra nascondersi qualcuno. O qualcosa.
Nessuno può dirlo. Ma di sicuro, chi si nasconde all’interno della scatola osserva con attenzione tutto quello che gli succede intorno.
È attento, ma non ha il coraggio di mostrarsi.

La scatola

Quello che c’è fuori attrae, ma allo stesso tempo spaventa.

È così difficile adattarsi al nuovo. Ai cambiamenti. Da un lato la spinta ad andare e dall’altro a fermarsi. E aspettare. Ma le novità possono riservare sorprese e nuove possibilità. 

Gli animali del bosco si adoperano per rassicurare l’abitante della scatola.
Si possono intravedere solo i suoi occhi. Nessuno conosce la sua identità. Magari è brutto. Forse è spaventato o è triste. Forse per lui è uno di quei giorni storti in cui non si ha voglia di parlare. O forse gli è capitato qualcosa di brutto e non si fida più di nessuno. 

Con grande empatia gli animali cercano di capire cosa può essere successo a questo nuovo amico. Si preoccupano per lui. Si impegnano nel cercare di rassicurarlo. Di coccolarlo.
Con affetto e gentilezza uniche. 

Si preoccupano di non spaventarlo, rispettano le distanze. Cercano di capirlo.

Per lui organizzano uno spettacolo musicale, una festa, accarezzano e abbracciano la scatola che lo protegge. Senza chiedere niente in cambio. Utilizzano semplici strumenti per fargli sentire la loro presenza discreta. 

La scatola

Con pazienza e buona volontà gli sono sempre accanto. E al momento del bisogno, lo proteggono. La scatola alla fine si apre così come il cuore del suo piccolo abitante. Ormai pronto a lanciarsi verso gli altri.

L’amicizia è un valore unico. Il suo potere è immenso.

Può fare miracoli. E anche chi ha più paura riesce ad aprirsi.
La storia è una vera poesia. Parole semplici come i gesti che ogni personaggio mette in campo. Ma con una forza unica. L’amicizia esiste e basta.
Nessun giudizio per chi si trova in difficoltà, ma solo il sentimento e la vicinanza.
L’amicizia non chiede niente in cambio. Riesce ad aspettare e a capire.
Perchè ognuno di noi è diverso e per questo unico. Ognuno porta con se la sua personale esperienza. Compito dell’amico è accogliere.
E in questo modo si realizza un arricchimento reciproco. 

Molto bello da leggere con i bambini.

Perchè tutti hanno un amico più in difficoltà da accogliere…o forse siamo proprio noi quelli che dobbiamo essere aspettati e accolti. Questo libro consente di aprire il discorso sull’amicizia, sull’importanza della gentilezza e dell’accettazione dell’altro con i bambini.
In modo semplice e diretto.
Ma colpisce al cuore anche noi adulti. Perché forse a tutti è capitato di sentirsi in difficoltà, fuori posto, spaventati,…

Le immagini sono bellissime.

Delicate. Avvolte con colori caldi che rimandano all’abbraccio dell’amore e dell’amicizia.
Assolutamente da non perdere!

La scatola

Dettagli Tecnici

Autore: Isabella Paglia
Illustratore: Paolo Proietti
Pagine: 32
Editore: La Margherita Edizioni
Prezzo: 14 euro

Consigliato dai 4 anni in sù. 

40 anni, sono nata e vivo a Roma nello storico e suggestivo quartiere della Garbatella. Insegnante, psicologa/psicoterapeuta, mamma di tre piccole pesti: Gabriele 6 anni, “l’ingegnere/scienziato della famiglia”, Gaia 4 anni, la “nostra lettrice e ballerina” e Zoe 2 anni, “il sindaco”, con una capacità più unica che rara di decidere cosa fare e gestire i fratelli.

Rispondi