La Strabassotti 2022: due chiacchere con il presidente dell’associazione Sandro Nigro!

Ultima modifica 1 Giugno 2022

La Strabassotti 2022 si terrà domenica 5 giugno alle ore 11.00 presso il bellissimo Parco di Monza.

Questa manifestazione, giunta ormai alla sua terza edizione, è una marcia podistica non competitiva della Cuori di Pelo Onlus.

Questa Associazione si dedica, ormai da anni, con passione e determinazione al recupero, alla cura e all’affido di bassotti in difficoltà.

Insomma, una passeggiata, in una location bellissima come il Parco di Monza, con tantissimi bassotti provenienti da tutta Italia e non solo.

L’evento è patrocinato dal Comune di Monza e ci sarà anche il sindaco di Concorrezzo, comune di residenza dell’Associazione.

Le iscrizioni per partecipare si apriranno domenica 5 giugno a partire dalle ore 8.30, presso lo stand dell’associazione Cuor di Pelo, situato di fronte a Villa Mirabello. (via Mirabello – traversa di Viale Cavriga)

Per partecipare alla Strabassotti 2022 si richiede una piccola donazione, dove verrà fornita una pettorina, il papillon e la pettorina per il bassotto, una bandierina della pace ed un voucher per un banino e una bibita a fine dell’evento.

Ci saranno moltissimi gadget offerti dalle aziende presenti alla manifestazione e tantissime altre associazioni.

Inoltre, la prestigiosa rivista Quattro Zampe omaggerà con una sua copia tutti i partecipanti.

Al taglio del nastro, alle ore 11.00, che darà il via alla passeggiata, anche quest’anno ci sarà una madrina d’eccezione: Maria Luisa Cocozza conduttrice de L’arca di Noè, in onda su Canale 5.

Per rallegrare maggiormente l’atmosfera della “Banda Bassotti” della Strabassotti 2022, ci saranno l’Associazione Costumi Medioevali e il Corpo Musicale di Villasanta che apriranno la manifestazione sulle note dell’inno d’Italia.

L’associazione ABC DOG TEAM A.S.D, centro di educazione, formazione e cultura cinofila intratterrà i bassotti partecipanti con dei giochi di “ricerca olfattiva ludica”.

Insomma, la Strabassotti darà la possibilità alla Cuor di Pelo Onlus, di raccogliere fondi per proseguire la sua importante attività che la vede in prima linea nel salvataggio dei bassotti, i tanti che vengono ceduti o abbandonati, prendendosene cura e trovando loro una nuova famiglia.

In occasione della Strabassotti 2022 abbiamo intervistato Sandro Nigro, presidente dell’Associazione Cuor di Pelo.

strabassotti 2022
CuordiPelo.it

Come è nata l’Associazione Cuor di pelo e perché?

Questa associazione nasce per un motivo molto personale.

Quando ho dichiarato la mia vera identità alla mia famiglia ho subito una sorta di abbandono. Ancora oggi, per questo, non ho rapporti con loro.

Quindi, ho subito una sorta di abbandono, ma mentre un umano, come ho fatto io, può reagire.

Mentre un animale non ha questa fortuna di dire come si sente, cosa prova, le paure che ha. Insomma, non sa come reagire all’abbandono!

Ecco dunque come è nata!

Inoltre, amo questa razza, i bassotti mi piacciono e dico sempre che è un cane tascabile perché nei lunghi viaggi si può portare con sé senza problemi.

Inoltre, mi rispecchia molto come stile, ha una linea molto semplice e pulita ed il pelo corto.

Così ho pensato di dare voce a tutto questo.

Come è partito tutto?

L’idea l’ho avuta quando mi è stata regalata la mia bassottina Molly. Ho deciso di aprire un gruppo su Facebook dove raccontavo la nostra storia, le nostre avventure.

Questo gruppo ha avuto sempre più seguito.

Qui, tanti volontari di tutta Italia pubblicavano annunci di bassotti in difficolta nella speranza che il gruppo Cuor di pelo – Bassotti desse visibilità e quindi che questi potessero trovare una famiglia.

Ho iniziato da un annuncio, di un bassotto, che la famiglia non poteva più tenere; sono andato sul posto e l’ho preso.

Da qui, ho pensato che la cosa migliore fosse quella di creare un’Associazione che diventasse, quindi il punto di riferimento Nazionale ed ora anche Internazionale.

Abbiamo infatti salvato un bassotto in Spagna e un altro in Gran Bretagna.

Quello che vogliamo fare è dare a questi bassotti una nuova possibilità, un riscatto alla vita!

Parliamo di Strabassotti 2022, l’evento che si terrà il 5 giugno, come nasce questa manifestazione?

La Strabassotti incuriosisce tanto, è una manifestazione molto molto sentita nonostante sia solo alla terza edizione.

L’idea è nata, così, vedendo la StraMilano, la StraCanina, mi sono detto ma perché non inventiamo una Strabassotti.

Dando così l’opportunità a tutti di potersi ritrovare in una giornata in sicurezza, in una location bellissima come il Parco di Monza, e fare una passeggiata tutti insieme come un ringraziamento alla razza.

Nella prima edizione, del 2018, vennero 600 iscritti da tutta Italia mentre in quella del 2019 arrivarono 1000 iscritti e addirittura un bassotto dalla Spagna.

La Strabassotti 2022 è un modo per dar voce a quei bassotti che ancora una casa non hanno.

Qualcosa da aggiungere, che non abbiamo detto?

Si, vorrei cogliere l’occasione, come presidente, di ringraziare tutti coloro che ci sostengono e a tutti coloro che anche quest’anno decideranno di camminare con noi all’insegna della condivisione con i nostri piccoli amici. Un’edizione importante, un vero respiro, una boccata di ossigeno, per poter guardare avanti e continuare ad essere di aiuto a tutti i bassotti in difficoltà, dopo due anni in cui abbiamo, evidentemente, fatta tanta fatica”.

Noi ringraziamo il Presidente di Cuor di pelo Onlus, Sandro Nigro, e che dire partecipate numerosi a questo evento?!

In caso viviate lontano e volete comunque dare una mano all’Associazione e ai loro bassotti, lo potete fare anche con un piccolo gesto:

la strabassotti 2022
https://www.cuordipelo.it/

Donate il 5 per mille a Cuor Di Pelo RESCUE BASSOTTI, vi basterà inserire nel vostro 730 precompilato il loro codice fiscale: 97843780582 nella casella dona il 5×1000

Rispondi