La tua coda la fa Cafaro

giovannicafaroFare la coda. A nessuno piace farla.
Inventarsi un nuovo lavoro e guadagnarci…si!
Giovanni Cafaro si guadagna da vivere facendo le code per gli altri alla Posta e nei vari uffici pubblici a 10 euro all’ora.
Salernitano, 42 anni, una laurea in scienze della comunicazione e un master in Bocconi, si trasferisce a Milano per lavoro, direttore commerciale di un’azienda di abbigliamento.
Ma l’azienda di abbigliamento si trasferisce in Europa dell’Est e lui perde il lavoro.
Solo che non si lascia scoraggiare e, durante l’ennesima coda alle poste, gli viene l’idea geniale: stampa cinquemila volantini gialli e blu e li sparge per tutti gli uffici, le banche e i supermercati di Milano. Il testo recita così: “La tua coda allo sportello da oggi la prendo io”. Con il numero di cellulare.
Lui prende 10 euro l’ora e gli affari cominciano a prosperare.
Naturalmente, ha brevettato l’idea, il logo e i volantini. E ha creato un sito, giovannicafarocodista.it
Ora,Cafaro, vuole aprire agenzie di codisti in tutta Italia e ha organizzato ieri a Milano il primo corso presso la New Peole Team, corso al quale si sono iscritti in 300.

Su Internet si vendono le “magliette del codista” dove c’è scritto che non bisogna mai scavalcare la fila e che è meglio fare la coda col sorriso.
E se lo dice lui…

Rachele Masi

Rispondi