L’amore dura per sempre

Ultima modifica 9 Novembre 2015

ofeliaedeugenio

Da ragazzi sarà capitato di vivere una passione forte, travolgente, fatta di lettere, di telefonate, di baci. L’amore non ha età e a volte non finisce mai.

Siamo in Liguria a Bordighera, nell’estate del 1950. Ofelia e Eugenio si incontrarono e si innamorarono. Il loro era un amore acerbo fatto di incontri segreti e di lettere. Quando l’estate finì Ofelia rimase in Liguria ed Eugenio tornò a casa a Cusano Milanino. La loro passione durò sette anni ed era fatta di attese al telefono pubblico ogni due settimane, di tante lettere e piccoli regali.

Le famiglie dissero basta a questa passione perché Eugenio era prossimo alla laurea in ingegneria e la mamma di Ofelia, figlia unica, non volle che la figlia si trasferisse a Milano con il suo amato. Negli anni ’50 le parole delle mamme erano ordini e così vennero gettate le lettere e i regali di Eugenio e l’amore finì.

Gli anni passarono e i due innamorati rassegnati incontrarono altre persone. Eugenio si sposò con una signora ed ebbe tre figli ed Ofelia sposò un signore di Torino. Per caso, lui – ormai vedovo da tempo – viene a sapere che anche Ofelia è sola e non perde tempo. Eugenio recupera il numero di telefono di Ofelia e la chiama: “Ciao Bruscolino, mi vuoi sposare?“.

Quel nomignolo Ofelia non lo sentiva da ben 50 anni e non aveva bisogno di presentazione. Al telefono c’era il suo Eugenio. Naturalmente Ofelia non ha risposto subito di sì alla proposta di matrimonio. Si sono dati appuntamento sul Lago Maggiore. Da allora non si sono più lasciati e hanno deciso di coronare il loro amore sposandosi il 14 settembre e di vivere per sempre insieme.

Adesso fa sorridere pensare ad un amore senza telefonini, sms, whatsapp, email. Non è da tutti poter ritrovare l’amore perduto in gioventù e avere una seconda possibilità per realizzare i propri desideri, basta non smettere mai di crederci. Congratulazioni a Ofelia ed Eugenio.

Paola Lovera 

1 COMMENT

  1. La storia di Eugenio e Ofelia in parte l’ho vissuta anch’io, non erano gli anno 50 ma i genitori avevano un ascendente molto forte su di me. Così le nostre strade si sono divise. Ma il destino ci ha fatto rincontrare dopo 15 anni dove ognuno aveva fatto la sua vita…la realtà e che adesso abbiamo due bellissime bimbe e siamo felici insieme!

Rispondi