Legate i bambini in auto!

0
201

Un argomento sempre caldo quello della sicurezza dei bambini quando viaggiano in macchina, perché purtroppo si verificano ancora troppi incidenti mortali per i bambini perché molti genitori li tengono slegati, o senza seggiolino, o peggio ancora in braccio. E non ho mai capito perché!

Non ho mai capito quale sia la fatica per un genitore nell’acquistare un seggiolino o nel mettere le cinture ai propri figli.

Sono pigri?
Sottovalutano quanto con un piccolo gesto si possa salvare la vita di un bambino?
Pensano che gli incidenti accadano solo agli altri?

O peggio ancora, pensano che il bambino cosi si senta costretto?
Lasciate che vi racconti qualcosa di me al riguardo.

seggiolini auto

Mio padre è nato e cresciuto sulle due ruote.
Dall’età di 14 anni, fino ad oggi che ne ha 70 ha sempre avuto motociclette di grossa cilindrata.
Va da se che io e mio fratello siamo cresciuti a nostra volta sulle sue moto.
Ci portava a scuola in moto (dall’età in cui potevamo salirci anche noi ovviamente), gli spostamenti in città e anche i viaggi estivi avvenivano spesso sulle due ruote. Beh, mio padre ci ha sempre fatto indossare il casco – e sempre quello integrale -, anche quando non era obbligatorio per legge, o anche quando dovevamo fare solo 100 metri.

Stessa cosa valeva per le cinture in macchina, negli anni 70 e 80 neanche obbligatorie…ma noi le mettevamo comunque.
A 17 anni presi la patente A e diventai a mia volta una motociclista.
E ricordo che mentre i miei coetanei non mettevano il casco altrimenti si rovinavano i capelli, io me ne fregavo dell’estetica e pensavo alla sicurezza.
Così mi era stato insegnato e soprattutto avevo capito quanto fosse importante farlo.

sicurezza auto bambini

Racconto questo per dire che se abituati da sempre cosi, mettere una cintura o un casco diventa una cosa del tutto naturale, neanche ci si bada.

Anzi, ancora oggi, mi lego anche per fare pochi metri perché senza cintura mi sento quasi “nuda”, che se mi mancasse qualcosa. E’ un gesto automatico, che ho trasmesso ovviamente anche ai miei figli.
Per loro è naturale legarsi appena salgono in macchina e non sganciarsi fino a che non ho spento il motore.
E io sono molto felice di questo risultato.
Se un gesto viene dato per scontato fin dalla nascita, magari facendo loro capire anche quanto sia importante la sicurezza, per i bambini diventerà qualcosa di naturale, come mangiare o dormire… e il gesto diventerà scontato anche per loro!

sicurezza auto bambini

Già che ci sono ci tengo a ricordare alcune regole sul trasporto dei bambini… e alcuni dati allarmanti!

  • I bambini devono viaggiare sempre sui seggiolini (anche su percorsi brevi), che devono essere ben assicurati. Se non lo sono anche un urto a 15 Km/h può essere fatale. L’ACI riporta anche che il 40% degli incidenti mortali avviene soprattutto in città su percorsi inferiori ai 3 Km.
  • Non tenere mai il bambino in braccio! In caso di impatto a soli 56 Km/h, un bambino di 15 Kg di peso produce una forza d’urto di 225 Kg, impossibili da trattenere con le braccia. Cinture e seggiolini riducono il rischio di lesioni gravi o morte del 90%.
  • Non utilizzare un seggiolino danneggiato in seguito ad un incidente ma acquistarne uno nuovo.
  • Disattivare l’airbag se si monta il seggiolino sul sedile anteriore
  • Evitare di dare ai bambini cibi con il bastoncino o lecca lecca in macchina, che potrebbero ferirlo in casa di frenata!

Se ancora non avete acquistato un seggiolino auto, o se è ora di cambiarlo… qui trovate alcuni nuovissimi modelli.

Vivo a Roma, sono la “felice e disperata” mamma di due bambini e babymama.it è il mio shop. Un negozio online di prodotti non convenzionali per bambini, nato nel 2012.

Rispondi