Lo sapevate? Anche i dinosauri vanno a scuola!

Copertina POP va a scuola

Ultima modifica 10 Ottobre 2019

Difficile da credere,vero? eppure è proprio così..

Qualche giorno fa è arrivato in redazione “POP va a scuola”: come ogni volta che rientro ed i miei bambini subodorano che – oltre al pc e a qualche tonnellata di lavoro arretrato – nelle profondità della mia borsa c’è qualcosa per loro, inizia la manovra di assalto.. e la conquista è sempre una festa!Copertina POP va a scuola

Davide (3 anni e mezzo) è emerso dalla caccia con un lecca lecca ed un nuovo libro coloratissimo: neanche il tempo di spiegargli di cosa si trattasse che subito si è trovato un angolo comodo sul divano ed ha iniziato a sfogliare le pagine e ad inventare storie.

POP è un dinosauro a strisce colorate.

Il protagonista di una serie di album illustrati pubblicati da Babalibri.
In “POP va a scuola”, il nostro nuovo amico va, come tutti i bravi dinosauri della sua età, a scuola per imparare.
Che cosa fa? beh, impara a contare e a scrivere: 1 è il regalo per la maestra, 2 i cuori che disegna, 3 le lettere del suo nome, 4 i suoi compagni di classe… e così via, fino ad arrivare al 10.tavola illustrata POP va a scuola

Davide ancora non sa leggere (ma sui numeri ormai è una scheggia) e partendo dalle immagini illustrate, ha iniziato a lavorare di fantasia e ad inventare storie e dialoghi: starlo ad ascoltare di nascosto per non interrompere il suo estro creativo è stato uno spasso.

POP va a scuola

“POP va a scuola”, così come “POP mangia tutti i colori” sono libri adatti alla fascia d’età prescolare dai 2 anni in su, pensati per accompagnare l’apprendimento in maniera semplice e divertente.

La casa editrice, Babalibri, ha fatto la scelta editoriale di pubblicare solo testi già pubblicati all’estero e di orientarsi specificatamente sul target dei giovani ( e giovanissimi) lettori offrendo un catalogo variegato e coloratissimo.

Normalmente quando metto in mano un libro ai miei figli (soprattutto al più piccolo), esordisco con cinque minuti di ramanzina preventiva su come si devono trattare i libri, come girare le pagine per non strapparle, sul non usarli come piani d’appoggio per pane e nutella.

Fortunatamente essendo un libro pensato per finire tra le mani di un bambino, “POP va a scuola” è super resistente, cartonato per reggere agli strappi, plastificato per superare indenne rovesciamenti di qualsiasi tipo di succhi o merende e ha le dimensioni adatte ad un bimbo che quindi lo può gestire e sfogliare a piacimento.

Ci è piaciuto? Decisamente si!
Promosso a pieni voti sia dalla mamma che da Davide!

“POP va a scuola” fa parte di una serie di albi pensati e disegnati da Pierrik Bisinski e Alex Sanders, due illustratori d’oltralpe che da anni si dedicano ai libri per l’infanzia.
Illustrazioni: Alex Sanders
Testo: Pierrick Bisinski
Traduzione: Federica Rocca
Cartonato 24 x 21 cm
22 pagine
12,50 €

Rispondi